Rinnovo bonus Partite IVA: per richiederlo basterà un semplice click

Antonio Cosenza

26/04/2020

31/05/2021 - 09:59

condividi

Partite IVA, rinnovo del bonus per chi ha già percepito i 600,00€: Giuseppe Conte annuncia una modalità semplificata per i nuovi aiuti previsti dallo Stato.

Rinnovo bonus Partite IVA: per richiederlo basterà un semplice click

Il bonus per le Partite IVA e per i liberi professionisti non solo sarà rinnovato anche per i prossimi mesi, ma sarà anche più semplice presentare la richiesta.

In questi minuti il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte è intervenuto per fare chiarezza su come sarà la fase due. Il calendario illustrato dal premier è meno ottimistico rispetto a quello che stava circolando nei giorni scorsi: per la riapertura dei negozi, infatti, dovremo attendere almeno il 18 maggio, mentre per bar, ristoranti, parrucchieri, centri estetici, bisognerà attendere il 1° di giugno.

Questo significa che per quasi un mese alcune attività resteranno chiuse con i fatturati che ormai sono fermi allo zero da settimane. Ma il Presidente del Consiglio ha assicurato che ci saranno ancora aiuti per le imprese; in particolare per i lavoratori autonomi ci sarà il rinnovo del bonus di 600,00€ (ma l’importo dovrebbe essere più alto) riconosciuto dal Decreto Cura Italia di marzo.

Uno dei problemi di questo bonus ha riguardato le modalità per la richiesta, con il sito dell’INPS che è andato in down a causa dei numerosi accessi in poche ore. Un problema che il Governo conta di superare prevedendo una modalità semplificata per richiedere i nuovi aiuti alle imprese: un semplice click per confermare di voler beneficiare di questi bonus anche per i prossimi mesi.

Bonus Partite IVA: non serve richiederlo, il rinnovo sarà quasi automatico

Sono diversi i temi affrontati da Giuseppe Conte nella conferenza stampa del 24 aprile 2020. Ad esempio, il premier ha spiegato il perché ci è voluto molto tempo per l’erogazione dei bonus e si è scusato per i ritardi della cassa integrazione.

Ma il prossimo mese non ci dovrebbero essere di questi problemi. Si sta pensando ad una modalità per un rinnovo automatico del bonus per le Partite IVA, una corsia preferenziale per chi lo ha già richiesto - e percepito - il mese scorso. Come spiegato da Giuseppe Conte, infatti, basteranno pochi minuti per richiedere il nuovo aiuto che - ribadiamo - verrà introdotto dal nuovo Decreto Cura Italia in approvazione nei prossimi giorni.

Si tratterà di un rinnovo quasi automatico” - ha spiegato il premier - “basterà cliccare su rinnova affinché il bonus possa essere erogato anche nei prossimi mesi”.

In questo modo si spera di limitare il tempo di presenza sul sito dell’INPS, così da evitare che ci possa essere un nuovo sovraccarico dei server.

Rinnovo bonus Partite IVA: importo più elevato e per più mesi

Ricordiamo inoltre che questa volta il bonus Partite IVA avrà un importo maggiore rispetto a quello erogato questo mese. Si parla di una cifra tra i 700 e gli 800 euro, con il vantaggio però che stavolta il contributo sarà erogato sia per il mese di maggio che per giugno.

Il tutto con un semplice click sul sito dell’INPS, con i tempi di erogazione che grazie alla nuova modalità per il rinnovo dovrebbero essere più rapidi.

Iscriviti a Money.it