Reddito di cittadinanza: posso comprare gli addobbi natalizi?

Teresa Maddonni

4 Dicembre 2020 - 16:24

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Con il reddito di cittadinanza si può comprare l’albero di Natale? E tutti gli altri addobbi natalizi come palline colorate e luci?

Reddito di cittadinanza: posso comprare gli addobbi natalizi?

Con il reddito di cittadinanza posso comprare gli addobbi natalizi? Una domanda che immaginiamo molti beneficiari potrebbero porsi in vista dell’8 dicembre, giorno in cui notoriamente per tradizione si addobba l’albero di Natale e si comprano le luci per abbellire la propria casa in vista delle festività.

I negozi ormai da settimane propongono addobbi natalizi di tutti i tipi e i beneficiari del sussidio, nuovi o di vecchia data, in procinto di comprarli potrebbero chiedersi se rientrano tra gli acquisti consentiti o meno con il reddito di cittadinanza.

Le regole ufficiali del reddito di cittadinanza non vietano l’acquisto degli addobbi natalizi, ma bisogna in ogni caso fare attenzione. Vediamo perché.

Reddito di cittadinanza: si possono comprare gli addobbi natalizi

Con il reddito di cittadinanza si possono comprare gli addobbi natalizi. Al momento tra le indicazioni ministeriali le decorazioni natalizie non figurano tra gli acquisti non consentiti.

I beneficiari del reddito di cittadinanza possono comprare l’albero, ma anche luci, palline, festoni colorati e altre decorazioni. Possono anche acquistare con il reddito di cittadinanza ghirlande per le porte e articoli di vario genere per rendere calda l’atmosfera di casa a Natale, specie in un anno difficile quale è il 2020 con una pandemia in atto.

Si possono comprare anche, per chi è credente, statuine e articoli per il presepe. Qualcuno potrebbe tuttavia obiettare che non rientrano gli addobbi natalizi tra i beni di prima necessità per i quali il reddito di cittadinanza è stato pensato, ma è anche vero che non esiste una regola in merito che ne vieti l’acquisto.

Come si legge sul sito del reddito di cittadinanza ufficiale la carta consente l’acquisto di ogni genere di beni di consumo e servizi a eccezione di alcune specifiche categorie elencate di seguito vale a dire:

  • per giochi che prevedono vincite in denaro o altre utilità;
  • acquisto, noleggio e leasing di navi e imbarcazioni da diporto, nonché servizi portuali;
  • armi;
  • materiale pornografico e beni e servizi per adulti;
  • servizi finanziari e creditizi;
  • servizi di trasferimento di denaro;
  • servizi assicurativi;
  • articoli di gioielleria;
  • articoli di pellicceria;
  • acquisti presso gallerie d’arte e affini;
  • acquisti in club privati.

I beneficiari del reddito di cittadinanza possono quindi comprare gli addobbi natalizi con la carta rilasciata da Poste, anche prelevando in contanti. Ricordiamo tuttavia che il prelievo in contanti è previsto solo entro una certa cifra che per il nucleo beneficiario formato da un solo individuo è pari a 100 euro mensili.

Reddito di cittadinanza: ok agli addobbi natalizi, ma attenzione

Se nessuna regola vieta l’acquisto degli addobbi natalizi con la carta del reddito di cittadinanza è anche vero che non sempre il suo utilizzo è possibile. La norma sul reddito di cittadinanza prevede che non si possano fare acquisti online sui siti di e-commerce come Amazon per esempio.

I beneficiari quindi, poco esperti, che stavano pensando di comprare gli addobbi natalizi con la carta del reddito di cittadinanza su Amazon o altro sito devono ricordarsi che non è consentito.

L’acquisto degli addobbi natalizi con il reddito di cittadinanza, in contanti o tramite POS, potranno avvenire solo nei negozi fisici secondo quanto stabilito dalle regole attualmente in vigore.

Ancora non è stato comunicato invece se anche quest’anno, come per il 2019, il pagamento del reddito di cittadinanza di dicembre avverrà in anticipo. Per questo si attendono eventuali comunicazioni ufficiali di INPS.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories