Criptovalute: tempesta in arrivo dall’Europa?

Le quotazioni delle criptovalute guardano al 7 settembre: una tempesta normativa potrebbe giungere dall’Europa.

Criptovalute: tempesta in arrivo dall'Europa?

Criptovalute: quotazioni principali in rosso mentre il mercato attende con ansia il prossimo 7 settembre.

Tra poco più di una settimana infatti i policymaker europei si incontreranno a Vienna e discuteranno in modo più approfondito dei rischi e delle sfide derivanti dal fenomeno del denaro digitale.

I ministri delle finanze dei 28 Stati membri dell’Unione cercheranno ancora una volta di capire se (e soprattutto come) regolare in maniera più efficace ed efficiente le criptovalute (con ovvie conseguenze sulle relative quotazioni).

Quotazioni criptovalute risentiranno del meeting?

I regolatori hanno iniziato a studiare con maggior attenzione il fenomeno nel momento in cui questo si è diffuso in tutto il globo. Sono ormai note le strette normative introdotte dalla Cina e dal Giappone, mentre meno esplicita, almeno fino ad oggi, è sembrata la risposta europea.

In quest’ultimo caso le forti oscillazioni delle quotazioni delle criptovalute hanno spinto le autorità a diversi avvertimenti ma col passare del tempo è emersa un’eccessiva lacunosità del sistema, soprattutto per quel che riguarda la tutela degli investitori.

Da qui l’esigenza di tracciare una strada comune da intraprendere per limitare i rischi di mercato. Tra il dire e il fare però, c’è di mezzo il mare, e la regolamentazione delle monete digitali si è dimostrata un’impresa di non facile realizzazione.

Il meeting di settembre, secondo alcuni, potrebbe rivelarsi particolarmente impegnativo per le quotazioni delle criptovalute principali e non. Nella bozza emersa è già stato fatto esplicito riferimento ai classici sospetti nutriti nei loro confronti: mancanza di trasparenza, riciclaggio di denaro, finanziamenti al terrorismo.

Nulla di nuovo, insomma, rispetto a quanto già affermato nel corso degli ultimi anni, soprattutto dal 2017 in poi dopo il boom del mercato e la crescente diffusione del fenomeno virtuale. Occhi puntati al 7 settembre, dunque, una data che potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza per l’intero comparto secondo diversi osservatori.

Quotazioni criptovalute in tempo reale

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Valute virtuali

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Erasmo Venosi -

Criptovalute e blockchain alla Link University di Roma

Criptovalute e blockchain alla Link University di Roma

Commenta

Condividi

Marco Ciotola -

Coinbase, il 20% del suo trading è in operazioni proprie: la rivelazione fa discutere

Coinbase, il 20% del suo trading è in operazioni proprie: la rivelazione fa discutere

Commenta

Condividi

Ufficio Studi Money.it -

Analisi criptovalute: Ripple si smarca dai minimi di periodo, ma il peggio non è ancora alle spalle

Analisi criptovalute: Ripple si smarca dai minimi di periodo, ma il peggio non è ancora alle spalle

Commenta

Condividi