Qualificazione Champions: quale tra le squadre in corsa vale di più?

Si accende la corsa per la qualificazione alla prossima Champions League: il valore di mercato delle sei squadre in lotta per i rimanenti due posti.

Qualificazione Champions: quale tra le squadre in corsa vale di più?

Due posti rimasti per la prossima Champions League e ben sei pretendenti. Dopo che la Juventus si è già aggiudicata lo scudetto e il Napoli, vincendo a Frosinone, ha ottenuto la qualificazione matematica, dietro le prime due della classe è un’autentica bagarre.

In lizza ci sono le due squadre meneghine Inter e Milan, le due capitoline Roma e Lazio oltre alle sorprendenti Atalanta e Torino. A quattro partite dal termine tutto è ancora da decidere in ottica corsa Champions.

Guardando il valore di mercato delle sei squadre in corsa per entrare nell’Europa che conta, e che arricchisce, i rapporti di forza sembrerebbero essere chiari ma, questo è il bello del calcio, a parlare alla fine sarà come sempre il campo.

Champions League: il valore delle squadre in corsa

Nel calcio d’oggi per un club di prima fascia della nostra Serie A è vitale riuscire a entrare in Champions League. A riguardo, una grossa mano ce l’ha data la Uefa, visto che dallo scorso anno l’Italia ha quattro posti garantiti nella fase a gironi.

I tanti soldi derivanti dalla partecipazione Champions sono fondamentali per sistemare i singhiozzanti bilanci: oltre al denaro fresco che entra nelle casse, anche dal punto di vista della visibilità si tratta di un palcoscenico inimitabile per far crescere il proprio brand e il proprio marketing.

Con una Juventus da tempo con lo Scudetto in tasca, quest’anno non c’è stata partita per il titolo, anche il Napoli ha ottenuto la qualificazione matematica nonostante le non brillantissime prestazioni degli ultimi tempi.

Per i restanti due posti Champions l’Inter è in pole position anche se non deve commettere l’errore di rilassarsi, mentre per il quarto posto il rallentamento del Milan ha rimesso in gioco Roma, Atalanta, Lazio e Torino.

Se guardiamo ai valori di mercato delle rose coinvolte in questo sprint, tenendo conto dei parametri indicati dal sito specializzato Transfermarkt, le due milanesi sembrerebbero essere le nette favorite.

  • Inter - 557,40 milioni
  • Milan - 530,00 milioni
  • Roma - 424,90 milioni
  • Lazio - 302,90 milioni
  • Atalanta - 193,25 milioni
  • Torino - 162,75 milioni

Tra il valore della rosa dell’Inter e quello riguardante la rosa del Torino c’è una differenza di quasi 400 milioni. Anche il Milan può vantare distanze marcate con tutte le altre squadre in lizza ma, Ajax docet, il giudizio alla fine lo darà il campo dove conteranno le idee e i piedi e non gli algoritmi per calcolare il costo di un giocatore.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Champions League

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.