Il Bitcoin è schizzato a $7.400 nella notte

Il prezzo del Bitcoin ha guadagnato il 16% in due ore grazie al crollo di Tether. Cosa è accaduto durante la scorsa notte?

Il Bitcoin è schizzato a $7.400 nella notte

Il prezzo del Bitcoin ha guadagnato circa 16 punti percentuali in soli 120 minuti.

Un rally improvviso messo a segno durante la notte dalla quotazione di BTCUSD, che ha trovato ragion d’essere nell’imponente crollo di Tether.

La fuga dalla stablecoin ha avuto un impatto deciso non soltanto sul prezzo del Bitcoin ma anche sulle quotazioni delle criptovalute più e meno famose. Al balzo, comunque, ha fatto seguito la successiva frenata del comparto che ha infine limato i guadagni della notte.

Prezzo Bitcoin in rally: il tonfo di Tether spiegato

Tether, criptovaluta nota per essere a tutti gli effetti una stablecoin (poiché mantiene il suo valore sempre intorno a $1) è crollata di oltre il 6% nella notte. Il sell off è stato evidente sulla piattaforma Bitfinex, fortemente legata alla criptovaluta e costretta a sospendere temporaneamente i depositi di valute fiat.

Di recente l’exchange ha scelto di chiudere i ponti con Noble Bank, istituto nel quale erano stati depositati i dollari di riserva del Tether. L’addio tra la piattaforma e l’istituto ha generato ulteriore incertezza negli investitori, scettici in merito alla tenuta del conio virtuale.

Le massicce vendite di Tether hanno di conseguenza spinto i trader a gettarsi sul resto del comparto criptovalute. Il prezzo del Bitcoin è stato il maggior beneficiario di questo attacco bullish al settore e nell’arco di sole due ore si è levato da quota $6.384 fin su quota $7.400.

Per dirla in altre parole però, l’ascesa di BTCUSD è risultata soltanto fittizia, legata non a forti e solidi fondamentali, ma soltanto ad uno spostamento di «fondi» da Tether al resto del comparto criptovalute.

Al momento in cui si scrive il mercato sembra essersi già lasciato alle spalle l’agitazione delle ore notturne anche se numerose discrepanze tra le quotazioni delle differenti piattaforme non hanno cessato di esistere.

Su Bitfinex, ad esempio, il prezzo del Bitcoin è tornato a scambiare sui $6.825, mentre su Kraken sta viaggiando sui $6.400. Secondo CoinMarketCap il prezzo medio al quale il Bitcoin sta attualmente scambiando oscilla intorno ai $6.600.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.