Prestiti imprese in difficoltà economica: come fare domanda? Istruzioni, modulo e scadenza

Rosaria Imparato

6 Dicembre 2021 - 13:43

condividi

Le imprese in difficoltà economica causa COVID possono fare domanda a Invitalia per prestiti a tasso agevolato: vediamo le istruzioni, il fac simile del modulo e la scadenza.

Prestiti imprese in difficoltà economica: come fare domanda? Istruzioni, modulo e scadenza

Le imprese in difficoltà economica a causa dell’emergenza COVID-19 potranno presentare domanda per accedere al Fondo e ottenere prestiti quinquennali a tasso agevolato. Il Fondo da 400 milioni di euro è stato istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico e le istanze vengono gestite da INVITALIA.

L’importo complessivo non può essere superiore, alternativamente:

  • al doppio della spesa salariale annua dell’impresa proponente per il 2019 o per l’ultimo esercizio disponibile, compresi gli oneri sociali e il costo del personale che lavora nel sito dell’impresa ma che figura formalmente nel libro paga dei subcontraenti. Nel caso di imprese create a partire dal 1°gennaio 2019, l’importo massimo del finanziamento non può superare i costi salariali annui previsti per i primi due anni di attività;
  • al 25% del fatturato totale dell’impresa proponente nel 2019.

Il Fondo GID (Fondo Grandi Imprese in Difficoltà) punta a sostenere la ripresa o la continuità dell’attività, nell’ambito di piani realistici di rilancio dell’impresa o di un suo asset. L’ammissione dovrà avvenire entro il 30 giugno 2022. Vediamo come presentare domanda, che modulo usare e le scadenze da rispettare.

Prestiti imprese in difficoltà economica: come fare domanda? Scadenza e modulo

Il decreto del MiSE che definisce i nuovi termini per la presentazione delle domande di accesso al Fondo è stato pubblicato il 30 novembre.

Le domande potranno essere presentate dalle ore 12:00 del 13 dicembre 2021. La scadenza per l’invio dell’istanza fino alle ore 11:59 del 29 aprile 2022 (salvo chiusura anticipata dello sportello per avvenuto esaurimento fondi), al fine di garantire i 60 giorni di istruttoria e adottare la delibera entro il 30 giugno 2022, utilizzando la piattaforma informatica dal sito di INVITALIA.

Le agevolazioni sono concesse nella forma di finanziamento agevolato da restituire in cinque anni. L’importo del finanziamento concesso alla singola impresa o al gruppo di imprese beneficiare non può, in ogni caso, eccedere, 30 milioni di euro.

Per richiedere il finanziamento del Fondo Sostegno Grandi Imprese è necessario:

  • accedere attraverso una identità digitale (SPID, CNS, CIE) al sito riservato per compilare la domanda online e scaricare la documentazione da allegare;
  • disporre della firma digitale del legale rappresentante e dell’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) della società.
    Al termine della procedura online verrà assegnato un protocollo elettronico.

Di seguito, il modulo fac simile della domanda (che non può essere usato per la presentazione dell’istanza).

Fac simile della domanda
Clicca qui per visualizzare il file. Attenzione: il fac simile non si può usare per presentare la domanda.

Prestiti imprese in difficoltà economica: le istruzioni per la domanda

Ai fini dell’accesso al Fondo, le imprese devono presentare un piano di rilancio, realistico e credibile, dell’azienda o di un suo asset, che illustri:

  • le azioni che si intendono porre in essere per sostenere la ripresa o la continuità dell’attività d’impresa;
  • le prospettive di collocazione dell’impresa sul mercato, fornendo elementi giustificativi sullo stato di difficoltà temporaneo e sulla capacità di rimborso integrale del finanziamento eventualmente concesso;
  • le azioni che saranno individuate per ridurre gli impatti occupazionali connessi alla situazione di temporanea difficoltà finanziaria;
  • le esigenze di liquidità per il prosieguo dell’attività, nonché le eventuali ulteriori azioni che si intendono intraprendere ai fini di una eventuale operazione di ristrutturazione aziendale, ivi inclusi la cessione o rilevazione dell’impresa o di suoi asset.

Per eventuali dubbi si può chiamare il Call Center di INVITALIA, al numero 848-886886, che sarà operativo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00. Gli uffici resteranno chiusi dal 29 al 31 dicembre 2021 per la pausa natalizia. Il 24 ed il 31 dicembre la chiusura sarà anticipata alle ore 15:00.

Lasciamo in allegato la guida per la presentazione della domanda creata da INVITALIA.

Manuale utente: guida alla presentazione della domanda
Clicca qui per scaricare il file.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# MISE

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO