Forze di Polizia: nuovi importi per gli straordinari?

Forze di Polizia: con il rinnovo del contratto cambiano anche gli importi degli straordinari. La richiesta del Capo della Polizia accolta dal Ministro dell’Interno.

Forze di Polizia: nuovi importi per gli straordinari?

Forze di Polizia, è notizia di pochi giorni fa che il Governo ha sbloccato il pagamento degli straordinari per l’anno 2018. Adesso il tema degli straordinari della Polizia di Stato torna ad essere oggetto di discussione e non solo perché - come ci ricordano i sindacati - bisogna ancora sbloccare il pagamento di quelli relativi al 2019.

Nel dettaglio, è stato il Capo della Polizia - Franco Gabrielli - a parlare di straordinari, invocando un intervento del Governo affinché si possa rimettere mano agli importi percepiti dai poliziotti per le ore di servizio prestate fuori il normale orario di servizio.

Gabrielli ha ribadito anche la necessità di aprire una trattativa per il rinnovo del contratto della Polizia di Stato (e non solo) poiché sono diversi i temi su cui discutere (tra i quali figura appunto quello degli straordinari). Vediamo quali sono state le parole del Capo della Polizia in merito all’attuale situazione vissuta dagli appartenenti al Corpo e le richieste che questo ha fatto all’attuale amministrazione.

Forze di Polizia: nuovo importo straordinari nel rinnovo di contratto

Secondo Gabrielli è “immorale” che i compensi per gli straordinari effettuati dagli appartenenti alle Forze di Polizia arrivino con due anni di ritardo. È giusto che i cittadini abbiano bisogno di sentirsi tutelati in ogni ora della giornata (“la sera, la notte, prefestivi e festivi”), ma tutto questo dovrebbe essere adeguatamente remunerato.

È necessario, quindi, rimettere mano alla normativa riguardante gli straordinari delle Forze di Polizia anche perché gli stessi importi dovrebbero essere rivisti. Ricordiamo che oggi per un’ora di straordinario spettano circa 4,00€, una cifra che secondo Gabrielli non è più coerente con il costo della vita e con la situazione economica attuale.

Bisognerà mettere a posto questa situazione prevedendo dei tempi consoni per il pagamento degli straordinari e importi adeguati al servizio svolto. Una rivisitazione al rialzo che dovrà riguardare da vicino anche l’importo tabellare dello stipendio.

Anche su questo fronte, infatti, “l’amministrazione dovrà dare risposte e remunerare adeguatamente il lavoro dei colleghi”, ha dichiarato Gabrielli. Stipendi e straordinari saranno oggetto di discussione a margine delle trattative per il rinnovo del contratto per il quale, ricordiamo, sono stati stanziati 200 milioni in più.

Come spiegato dal Capo della Polizia in quell’occasione dovrà esserci uno strappo rispetto al passato dal momento che oltre a salvaguardare il principio per cui ogni dipendente dovrà avere uno stipendio dignitoso bisognerà porre particolare attenzione alla parte accessoria della retribuzione.

Ministro dell’Interno: non solo contratto, via a nuove assunzioni nella Polizia di Stato

Anche il Ministro dell’Interno è d’accordo sul fatto che sia necessario rimettere mano agli stipendi delle Forze di Polizia con un rinnovo del contratto che dovrà essere stipulato il prima possibile.

Ma non è la sola priorità: come spiegato dalla Lamorgese, infatti, c’è anche bisogno di nuove assunzioni dal momento che il turnover riguarderà 40mila unità nei prossimi 10 anni. Servirà assumere e bandire nuovi concorsi, anche perché essendoci 600 milioni solo per le Forze di Polizia ci sono tutti i presupposti affinché gli obiettivi prefissati vengano raggiunti il prima possibile.

D’altronde, “la sicurezza dei cittadini è nelle mani delle forze di Polizia e giustamente queste richiedono un impegno da parte del Governo”. Impegno che il Ministro dell’Interno si sente di rinnovare, promettendo assunzioni e più soldi per stipendi e straordinari.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Polizia di Stato

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.