Pensioni: pagamento novembre in anticipo. Calendario ufficiale INPS

Pensioni: anche il pagamento di novembre avviene in anticipo a ottobre secondo il calendario ufficiale di INPS comunicato dall’Istituto.

Pensioni: pagamento novembre in anticipo. Calendario ufficiale INPS

Pensioni: anche per quelle di novembre il pagamento avverrà in anticipo secondo il calendario ufficiale di INPS reso noto questa mattina con un comunicato dell’Istituto.

In osservanza delle regole anticontagio disposte dal governo in emergenza COVID-19, in ultimo il DPCM del 18 ottobre, INPS e Poste per le pensioni di novembre in anticipo optano ancora una volta per la divisione in ordine alfabetico su diverse giornate di coloro che riscuotono la prestazione in contanti.

Con il pagamento delle pensioni di novembre si parte martedì 27 ottobre. Vediamo il calendario ufficiale comunicato da INPS.

Pensioni: calendario ufficiale pagamento novembre

Per le pensioni di novembre il pagamento arriva in anticipo a ottobre secondo il calendario ufficiale di INPS per chi riscuote in contanti. Si parte da martedì 27 ottobre e su diversi giorni. Il calendario delle pensioni di novembre pagate in anticipo a ottobre è il seguente:

  • martedì 27 ottobre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali A e B;
  • mercoledì 28 ottobre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da C e D;
  • giovedì 29 ottobre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da E a K;
  • venerdì 30 ottobre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da L a O;
  • sabato 31 ottobre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da P a R;
  • lunedì 2 novembre: pensione pagata per chi ha cognome con iniziali da S a Z.

Lunedì 2 novembre è anche il giorno unico in cui viene pagata la pensione per coloro che hanno l’accredito sul conto corrente come da calendario INPS originale. Il calendario vale anche per il pagamento in contanti delle pensioni di invalidità civile.

Pensioni: anche novembre a domicilio

Il pagamento delle pensioni di novembre avverrà in anticipo secondo il calendario INPS, ma per quella in contanti, sulla base di quello che è accaduto nei mesi scorsi, per gli over 75 potrebbe arrivare a domicilio come stabilito a inizio emergenza.

Ricordiamo anche che sul cedolino pensioni di novembre molti pensionati potrebbero aver trovato una sorpresa ovvero un taglio sull’assegno dovuto al conguaglio Irpef che tuttavia può essere anche a credito, con un’aggiunta quindi.

Anche per le pensioni di novembre potrebbe continuare a operare il recupero della quattordicesima per i pensionati che l’hanno ricevuta indebitamente nel 2017 e 2018.

Argomenti:

INPS Pensione

Iscriviti alla newsletter

Money Stories