Nuovi bonus in arrivo? Le parole di Giuseppe Conte

Violetta Silvestri

3 Giugno 2020 - 21:44

14 Gennaio 2021 - 11:42

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Durante la conferenza stampa del 3 giugno Giuseppe Conte ha riconosciuto che il Governo deve ancora intervenire, e in fretta, per alcuni settori importanti che stanno faticando. Nuovi bonus in arrivo? Ecco cosa ha detto il presidente del Consiglio

Nuovi bonus in arrivo? Le parole di Giuseppe Conte

La conferenza stampa del 3 giugno di Giuseppe Conte è stata l’occasione per ribadire un concetto: l’emergenza sanitaria è ormai alle spalle. Ora l’urgenza per il Paese è tutta economica.

Il presidente del Consiglio ha voluto, infatti, presentare un ambizioso Recovery Plan per l’Italia, che dia un ampio orizzonte di crescita e di benessere alla nazione.

Ma non solo, il primo ministro ha anche sottolineato che nella situazione attuale c’è ancora un forte bisogno di interventi immediati in diversi settori economici in affanno.

Nuovi bonus in arrivo? Le parole di Conte hanno lasciato intendere l’intenzione di varare misure di sostegno nel breve periodo.

Conte promette nuove misure nel breve periodo

Prima di annunciare, seppure in modo sintetico, il piano di rilancio e rinascita del Paese, vero segnale della Fase 3, il presidente del Consiglio ha ricordato che ci sono ancora tanti settori economici importanti per il sistema Italia in grande difficoltà.

Stando a quanto dichiarato dal primo ministro, il Governo non li lascerà indietro, anzi, interverrà a breve per sostenerli con “nuove ed efficaci misure”. Di cosa si tratta? Non le ha specificate, ma questo è quanto è stato annunciato:

“Dobbiamo continuare a intervenire per tanti settori che sono ancora in grande sofferenza. Dobbiamo tornare a intervenire con nuove misure ancora più efficaci, e questo riguarda anche il breve periodo.”

Il riferimento di Conte è stato innanzitutto al settore manifatturiero e a quello del turismo, per poi aggiungere lo spettacolo, l’artigianato, il commercio e le piccole aziende.

Tutte categorie che stanno lamentando ancora grandi difficoltà. Nelle parole di Conte si è palesata la convinzione che lo Stato dovrà stanziare risorse in più per loro. E, soprattutto, in tempi brevi: ci saranno, quindi, nuovi bonus per questi settori?

Non è stato chiaro sul punto. Conte, però, nell’enunciare le misure adottate finora, compresi i bonus per lavoratori agricoli, partite IVA, liberi professionisti, artigiani, ha dichiarato che questo è stato solo l’inizio.

Intanto, con il Decreto Rilancio l’erogazione dei sostegni economici dovrebbe essere semplificata, superando i tanti problemi avuti fino a questo momento per i pagamenti.

Poi, dovrebbero scattare ulteriori misure per i settori colpiti maggiormente dalla crisi. Conte ha promesso tempi brevi, ci saranno altri bonus?

Iscriviti alla newsletter

Money Stories