I migliori lavori per diventare ricchi senza laurea

Simone Micocci

11 Maggio 2022 - 18:28

condividi

Che lavoro fare senza laurea? Ci sono diversi report che ci aiutano a rispondere: ecco quali sono le professioni meglio pagate e più richieste e quelle che invece consentono di girare il mondo.

I migliori lavori per diventare ricchi senza laurea

Avere una laurea può essere sicuramente d’aiuto per fare carriera e arrivare a dei picchi di guadagno elevati, tuttavia questo titolo non è sempre così essenziale come si crede.

Ci sono lavori, infatti, che si possono svolgere anche senza laurea e che comunque offrono delle interessanti opportunità di guadagno. Non è detto, dunque, che per diventare ricchi e avere successo nel mondo del lavoro serva avere necessariamente una laurea. Basta dunque orientarsi su quei lavori più richiesti, e più pagati, tra quelli che si possono svolgere anche senza laurea e dare il meglio di sé per avere una carriera ricca di soddisfazioni.

Si può diventare ricchi senza laurea?

Certo, l’importante è scegliere la giusta professione e dedicare il massimo impegno per specializzarsi nel settore.

Ci sono dei lavori, infatti, che pur non necessitando di una laurea permettono di guadagnare uno stipendio dignitoso e - in alcuni casi - persino di diventare abbastanza ricchi da permettersi una villa o un’auto costosa.

Quindi, se dopo la Maturità dovete decidere se continuare gli studi oppure iniziare a lavorare, vi consigliamo di riflettere in maniera approfondita su quali sono le vostre reali intenzioni. Se ad esempio siete stanchi di studiare ma temete che senza una laurea non troverete il lavoro che un giorno vi permetterà di diventare ricchi (forse), vi consigliamo di lasciar perdere.

È meglio iniziare subito a lavorare con il massimo impegno piuttosto che intraprendere un percorso di studi senza voglia: in questo caso è molto probabile che per raggiungere l’obiettivo della laurea ci vogliano diversi anni e di conseguenza sarà molto difficile inserirsi nel mondo del lavoro. E addio al sogno di diventare ricchi.

Se decidete di laurearvi dovete essere consapevoli che il percorso di studi sarà lungo e tortuoso e che per ottenere dei buoni risultati dovrete impegnarvi molto. Quindi, se non siete interessati a proseguire gli studi ma non volete rinunciare al vostro sogno di diventare ricchi vi basterà scegliere la professione giusta, fissare il vostro obiettivo e dare il massimo per raggiungerlo.

Anche senza laurea si può diventare ricchi, come confermato dall’imprenditore Flavio Briatore il quale ha attaccato tutti quei giovani italiani che anziché imparare una professione manuale decidono di iniziare, controvoglia, un corso universitario.

Vediamo quindi quali sono le strade possibili e alternative alla laurea con le quali si può iniziare subito a lavorare percependo dei lauti guadagni.

I lavori più richiesti per chi non ha la laurea

Al giorno d’oggi ci sono dei lavori molto richiesti per i quali non è necessaria la laurea né un titolo di studio specifico, ma solamente tanta esperienza.

Stiamo parlando dei mestieri artigiani, ovvero di coloro che esercitano un’attività lavorativa per la produzione, la riparazione o la manutenzione di beni, tramite il lavoro manuale proprio (che può essere supportato da un numero limitato di dipendenti).

Fare soldi con questi lavori è difficile, ma non impossibile; basta scegliere il settore giusto.

Stiamo parlando ad esempio delle imprese che si occupano della pulizia degli edifici, così come gli specialisti in piercing e tatuatori. Lavori che richiedono una formazione sul campo e - in alcuni casi - degli attestati specifici per esercitare, ma niente lauree o diplomi delle scuole superiori.

Tra i mestieri “fortunati” ci sono anche quello del giardiniere, del meccanico industriale, del sarto per cerimonie e dei panettieri e pasticceri.

Un altro settore molto in voga negli ultimi anni e per il quale non sono necessari particolari titoli di studio (ma comunque è fondamentale una conoscenza in ambito contabile) è quella dell’agenzia di disbrigo pratiche, in netto aumento negli ultimi anni.

Ci sono dei settori però dove sono sempre meno coloro che decidono di intraprendere la via di un mestiere artigianale. Stiamo parlando ad esempio dei falegnami, carpentieri, elettricisti e operai specializzati nell’installazione di impianti idraulici e di riscaldamento: lavori con i quali si possono guadagnare degli stipendi dignitosi, ma che a quanto pare non tutti sono intenzionati a fare.

C’è un altro report che possiamo analizzare per vedere quali sono i migliori lavori per chi non ha una laurea. Si tratta della classifica redatta da LinkedIn che risponde alla domanda su quali sono le professioni più richieste tra quelle che si possono svolgere senza laurea.

Nel dettaglio, nelle prime dieci posizioni troviamo:

La classifica sui 10 lavori senza laurea tra i più richiesti al mondo secondo LinkedIn è stata stilata tenendo conto delle reali offerte presenti sul social network delle professioni nonostante la crisi causata dalla pandemia. Nel dettaglio, e qui mettiamo in evidenza la top ten, sono:

  • Software Developer;
  • Sales Representative;
  • Project Manager;
  • IT Administrator;
  • Customer Service Specialist;
  • Digital Marketer;
  • IT Support/Help Desk;
  • Data Analyst;
  • Financial Analyst;
  • Graphic Designer.

Questi 10 lavori, secondo la classifica LinkedIn redatta in seno a un rapporto del social network, prevedono uno stipendio molto elevato e allo stesso tempo sono accessibili anche senza una laurea. Come possiamo vedere, per la maggior parte riguardano delle professioni emergenti, con un occhio in particolare al settore della digitalizzazione.

Diventare ricchi senza laurea si può: i consigli di Flavio Briatore

Quanto appena detto è stato confermato da Briatore in un’intervista di qualche anno fa, nella quale l’imprenditore piemontese ha espresso il proprio parere sull’attuale situazione lavorativa del Paese scagliandosi contro tutti quei giovani che preferiscono iscriversi ad un corso di laurea che offre poche opportunità di lavoro piuttosto che imparare una professione.

Briatore ha fatto l’esempio della laurea in giurisprudenza dove il numero di iscritti continua ad essere elevato nonostante il “mercato” degli avvocati sia ormai saturo. “Iniziando a lavorare subito come idraulici”, sottolinea Briatore, “alla soglia dei trent’anni si è già titolari di una propria attività”.

Per l’imprenditore, visto lo scarso numero di giovani italiani che decidono di imparare un mestiere manuale, chi decide di intraprendere questa strada ha delle buone possibilità di realizzarsi e, perché no, di diventare ricco.

Bisogna aprire la mente e capire che il percorso universitario non è l’unica via” ha dichiarato Briatore, il quale ha consigliato ai giovani in cerca di un lavoro di orientarsi verso quelle professioni manuali che “nessuno vuole fare”.

Eccone alcuni esempi: falegname, cuoco, cameriere, idraulico, elettricista. Tutti lavori che secondo Briatore se fatti bene possono rendere molti soldi:

“L’avvocato è un lavoro figo, il cameriere no. Poi però vai a vedere e quest’ultimo guadagna più soldi di un giovane avvocato, o commercialista.”

Insomma, studiare non è sinonimo di guadagno, specialmente se si guarda al panorama italiano. Per Briatore, infatti, chi vuole diventare ricco con la Laurea deve pensare di trasferirsi all’estero, dove chi ha voglia di lavorare ottiene molte soddisfazioni. “In Italia restano quelli che si lamentano, che non sanno le lingue e non hanno voglia di farsi il mazzo”, ha concluso l’imprenditore.

Effettivamente, per quanto le sue parole possano sembrare “forti” non ha torto. Per emergere è necessario il massimo impegno, sia nel caso in cui decidete di iscrivervi ad un corso di laurea che se scegliete di imparare una professione. Quali sono i lavori meglio pagati che si possono fare senza laurea? Eccone alcuni esempi.

Diventare ricchi senza laurea: i lavori meglio pagati

Come dichiarato da Briatore, ad oggi i lavori manuali sono molto richiesti in Italia. L’importante è trovare una propria specializzazione, partecipando a corsi formativi e imparando delle tecniche innovative grazie alle quali distinguervi dagli altri.

Elettricisti, idraulici, gli stessi muratori sono molto richiesti sul mercato. Un altro settore che è in continua ascesa è quello della sartoria, dove i sarti specializzati nella creazione di abiti su misura riescono a guadagnare molti soldi.

Per chi ha voglia di imparare ad usare il computer in maniera impeccabile, quello del Web Developer potrebbe essere il lavoro giusto. Ormai qualsiasi azienda cerca degli sviluppatori web professionisti, guardando alle loro capacità piuttosto che al titolo di studi. Che senso avrebbe infatti assumere un laureato in informatica non particolarmente preparato piuttosto che un giovane diplomato che conosce tutti i linguaggi di programmazione? Oggi la prospettiva di occupazione nel settore degli sviluppatori web e di app è in netta crescita, ed ecco perché ci sono buone opportunità di guadagno.

Ma nel settore informatico non servono solamente programmatori: anche i sistemisti, ossia i tecnici che si occupano della manutenzione e della progettazione dei sistemi informatici, sono molto richiesti sul mercato. Anche per questo lavoro la laurea non è obbligatoria, ma è comunque consigliata.

Un’altra professione dove la laurea è consigliata, ma non obbligatoria, è quella dell’Executive Assistant, colui che si occupa della gestione quotidiana delle attività di una grande azienda, semplificando il lavoro dei vertici che in questo modo non devono preoccuparsi dell’organizzazione. Come anticipato non è obbligatoria la laurea per diventare assistente di direzione, mentre è importante soddisfare le seguenti caratteristiche: capacità di pianificazione, problem solving, eccellenti doti comunicative e relazionali.

I migliori lavori per girare il mondo senza laurea

Mettiamo da parte le opportunità di guadagno e pensiamo alla qualità della vita. Chi infatti, non desidera avere un lavoro che oltre a garantire uno stipendio soddisfacente consente anche di girare il mondo.

Viaggiare in giro per il mondo senza smettere di lavorare e quindi di guadagnare è il sogno di molti. Buone notizie: farlo è possibile, e non serve necessariamente un lavoro super qualificato, infatti esistono delle occupazioni che permettono di viaggiare anche senza diploma di laurea.

Naturalmente, si tratta di una scelta di vita adatta a chi ha uno spiccato spirito di adattamento, curiosità e padronanza delle lingue straniere. Vediamo qualche esempio.

Ragazza alla pari

Sicuramente uno dei modi più semplici per guadagnare e viaggiare senza avere una laurea è fare il ragazzo o la ragazza alla pari. Chi svolge questa attività offre le sue prestazioni in cambio di vitto e alloggio. In genere la ragazza alla pari si prende cura dei bambini, della casa e di ogni altra esigenza della famiglia ospitante.

L’insegnante di inglese

Inutile dirlo, avere un’ottima conoscenza della lingua inglese apre infinite strade, tra queste quella dell’insegnamento. Per diventare insegnante di inglese non serve necessariamente la laurea in Lingue, ma bastano dei corsi professionalizzanti specifici, disponibili anche online. Dopo aver superato l’esame, l’ente promotore del corso rilascerà una certificazione con la quale è possibile insegnare in tutto il mondo.

Event manager

L’event manager è colui che, alle dipendenze di un’azienda, gira il mondo per organizzare fiere ed eventi promozionali. Per svolgere questo lavoro occorrono spiccate doti organizzative e grande intraprendenza.

Assistente di volo

Anche per fare l’assistente di volo non occorre uno specifico titolo di laurea, ma basta dimostrare la conoscenza avanzata di almeno tre lingue. Può rivelarsi un lavoro molto stressante, tuttavia le possibilità di viaggiare e fare nuovi incontri sono elevate.

Blogger

Chi ha un blog online non ha bisogno di un ufficio fisso, bastano un buon Pc, ottime capacità di scritture e, ovviamente, tanti followers. Questo lavoro è veramente flessibile, infatti il blog può riguardare gli argomenti più disparati, dai viaggi, alla cucina, alla moda.

L’insegnate di surf o immersioni

Queste due occupazioni sono indicate per chi ama i posti di mare. Qui, oltre alle conoscenze linguistiche, occorrono anche fisico atletico e capacità di insegnamento.

Dropshipping

Questo è un lavoro forse ancora poco noto ma in espansione. Il dropshipping consiste nello spedire i prodotti ai clienti che si trovano in Europa o negli Stati Uniti da Paesi con prezzi notevolmente più bassi.

Barman di crociera

Fare il barman su una nave da crociera è un mestiere molto faticoso a causa dei ritmi serrati. Tuttavia i guadagni sono cospicui e c’è la possibilità di visitare le città in cui la nave fa sosta e conoscere persone provenienti da ogni parte del globo.

Freelance writing

Anche qui, come nel caso del blogger, non vi è alcuna necessità di essere stabili in un posto determinato. Per la scrittura creativa anzi, girare il mondo non può che essere d’aiuto.

Venditore al dettaglio

Il venditore al dettaglio si occupa della vendita diretta ai consumatori finali. Non importa di quale prodotto si tratti, il venditore al dettaglio si reca dove le esigenze di mercato lo portano.

Iscriviti a Money.it