Il vaccino mette il freno ai mercati: che succede oggi?

Violetta Silvestri

27 Novembre 2020 - 08:26

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati all’insegna della cautela dopo la corsa ai guadagni degli ultimi giorni: a pesare sul sentiment ci sono anche le novità sul vaccino. Cosa succede oggi nelle Borse?

Il vaccino mette il freno ai mercati: che succede oggi?

Mercati all’insegna della cautela oggi.

La settimana contraddistinta dalla spinta record del Dow Jones e dai guadagni trainati soprattutto dall’ottimismo vaccino, si sta chiudendo con maggiore prudenza.

Gli investitori restano riflessivi sulla persistente pandemia, ancora preoccupante in alcuni parti d’Europa e negli USA, e sul concreto sviluppo del vaccino dopo l’esternazione di alcuni dubbi sulla sperimentazione del trattamento.

I mercati oggi mantengono un trend positivo, ma con minore slancio: cosa succede?

Mercati oggi: perché c’è maggiore cautela?

Venerdì 27 novembre le azioni asiatiche si sono fermate vicino ai massimi da record, con gli investitori che hanno valutato dubbi sul vaccino contro il coronavirus, molto atteso, e sulla ripresa delle economie della regione.

Le azioni hanno sottoperformato in Australia, mentre il Giappone ha registrato un rialzo e l’indice MSCI Asia-Pacific è rimasto sulla buona strada per un aumento del 12% a novembre. I contratti S&P 500 si sono mantenuti stabili, i futures europei sono diminuiti e i Treasury sono aumentati.

Nello specifico, i titoli australiani hanno chiuso in ribasso dello 0,53%; il Nikkei giapponese è salito dello 0,33% con scambi instabili.

Le azioni in Cina hanno guadagnato lo 0,13% dopo che i dati hanno mostrato profitti industriali in aumento al ritmo più veloce dall’inizio del 2017. Anche le azioni sudcoreane hanno visto un rialzo dello 0,27%.

Anche con tre vaccini potenzialmente efficaci, il sentiment ottimistico rimane piuttosto fragile in un contesto in cui il bilancio del virus continua a salire in Europa e negli Stati Uniti, portando Angela Merkel a chiedere alle stazioni sciistiche europee di chiudere questo inverno.

Inoltre, il fronte vaccino è pieno di speranze come di dubbi e incertezze: è probabile che AstraZeneca Plc conduca un’ulteriore sperimentazione dopo che gli studi in corso hanno sollevato domande, ha affermato in un’intervista il CEO Pascal Soriot. Il compito di vaccinare la popolazione mondiale è pieno di problemi logistici, mentre il virus guadagna terreno e le riprese economiche vacillano.

In questa cornice, i mercati europei oggi sono destinati a scendere in ribasso.

Il FTSE del Regno Unito potrebbe scivolare di 20 punti a 6.342, il CAC francese di 33 punti a 5.560 e il DAX tedesco di 33 punti a 13.268, secondo IG.

Argomenti

# Borse
# Asia

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories