I mercati oggi festeggiano Biden, non solo il vaccino

Violetta Silvestri

24 Novembre 2020 - 08:21

24 Novembre 2020 - 08:31

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi all’insegna dell’ottimismo: le Borse globali festeggiano Biden e l’inizio ufficiale della transizione alla Casa Bianca. Cosa succede?

I mercati oggi festeggiano Biden, non solo il vaccino

Mercati oggi: c’è un sentiment positivo nelle Borse mondiali, alimentato non solo dall’eco delle notizie promettenti sul vaccino anti-Covid.

Gli investitori festeggiano anche i rilevanti passi avanti compiuti negli USA per il riconoscimento ufficiale di Joe Biden come presidente.

Il capo dell’Amministrazione dei servizi generali degli Stati Uniti Emily Murphy ha scritto a Biden lunedì 23 novembre, indicandogli che può iniziare formalmente il processo di transizione al potere.

Donald Trump ha twittato di aver detto al suo team di “fare ciò che deve essere fatto per quanto riguarda i protocolli iniziali”, un’indicazione cruciale per dare una svolta all’impasse di settimane.

I mercati hanno quindi accolto con ottimismo le novità USA e non solo: cosa succede oggi?

Mercati in rialzo: dagli USA ottime notizie

Le azioni asiatiche hanno aperto gli scambi al rialzo martedì 24 novembre. La novità del via libera al passaggio di poteri alla Casa Bianca ha aggiunto euforia a uno stato d’animo già più brillante grazie ai progressi compiuti sul vaccino e alle prospettive di una rapida ripresa economica globale.

Wall Street ha anche ricevuto un ulteriore impulso: la probabile nomina da parte di Biden dell’ex presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, come Segretario del Tesoro. La prima donna a ricoprire tale prestigioso ruolo e un segnale di vicinanza con la Federal Reserve, ultimamente in scontro proprio con l’amministrazione Trump.

Il Dow Jones Industrial Average è salito dell’1,12% durante la notte, l’S&P 500 ha guadagnato lo 0,56%, mentre il Nasdaq Composite ha registrato un rialzo solo dello 0,22%, sottoperformando visto che gli operatori si sono allontanati dai grandi nomi tecnologici.

Lo scenario ottimista ha aiutato l’indice MSCI di azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone a crescere dello 0,15%. L’S&P / ASX 200 australiano è stato più forte dell’1,1%, toccando il livello più alto in quasi nove mesi, con i titoli energetici in testa al gruppo.

Il Nikkei giapponese è balzato del 2,48% mentre il Kospi di Seoul è salito dello 0,74%. Le blue-chip cinesi e l’Hang Seng di Hong Kong hanno registrato tuttavia valori anomali, scendendo dello 0,75% e dello 0,08%.

Le azioni europee sono attese al rialzo martedì, tra l’ottimismo crescente sulla scoperta di un altro efficace vaccino e la notizia che l’amministrazione Trump ha accettato il passaggio di potere al presidente eletto Joe Biden.

Secondo IG, il FTSE di Londra aprirà con 33 punti in più a 6.378, il DAX tedesco con 86 punti in più a 13.258, il CAC 40 francese in rialzo di 32 punti a 5.538 e il FTSE MIB in Italia di 210 punti in più a 21.921.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories