L’ottimismo non è finito: i mercati corrono ancora, i motivi

Violetta Silvestri

16 Febbraio 2021 - 08:18

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Mercati oggi all’insegna, ancora, dei guadagni. Le azioni asiatiche sono in corsa e le Borse restano in territorio positivo. Tutti i motivi dell’euforia: che succede oggi?

L'ottimismo non è finito: i mercati corrono ancora, i motivi

Mercati oggi: continua l’euforia negli scambi, che succede?

Le azioni globali sembrano destinate a salire per una dodicesima sessione consecutiva fino a un altro massimo storico.

La curva dei rendimenti del Tesoro è intorno al livello più ripido in oltre cinque anni, poiché i trader scommettono sul miglioramento della crescita.

Gli investitori stanno diventando più fiduciosi sul mix vincente di piani di vaccinazione efficaci e sgravio fiscale per imprese e famiglie da parte di USA e, in generale, degli Stati.

Oggi i mercati asiatici guidano un nuovo rally: che succede?

Mercati: l’Asia guida il rally

L’aumento delle azioni asiatiche apre la strada a un rinnovato ottimismo sui mercati globali.

I futures S&P500 sono cresciuti dello 0,5% e l’indice mondiale MSCI (ACWI), che è salito ogni giorno fino ad ora questo mese, ha guadagnato anche se in misura minore.

Il più ampio indice MSCI di azioni Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è salito dello 0,62%, mentre il Nikkei giapponese è ha aggiunto +1,4% ai massimi da 30 anni.

A Hong Kong, l’Hang Seng è salito dell’1,4% raggiungendo un massimo di 32 mesi, mentre l’S&P/ASX200 australiano ha guadagnato lo 0,7% per la sessione. I mercati della Cina continentale rimarranno chiusi per le vacanze fino a giovedì.

Perché i mercati spingono al rialzo?

Il continuo stimolo monetario e le raffiche di sostegno fiscale mantengono una solida base per le attività di rischio, compensando il lancio del vaccino più lento del previsto: questa la visione di Seema Shah, di Principal Global Investors.

Una spiegazione chiara per comprendere il clima di ritrovato e continuativo ottimismo nelle Borse mondiali. Lo stesso vaccino, sul quale sta spingendo soprattutto Biden per rimettere in corsa la nazione, offre un orizzonte di fiducia.

Tuttavia, alcuni analisti si mantengono cauti e osservano i fronti inflazione e obbligazioni.

I mercati azionari sono positivi, ma gli investitori stanno diventando diffidenti nei confronti del futuro rischio di inflazione a causa dei programmi di stimolo di banche centrali e dei Governi in atto in tutto il mondo.

“È chiaro che con i tassi che restano bassi per un po’ di tempo l’appetito degli investitori per le azioni rimane forte, probabilmente vedremo i mercati resistere ancora per qualche tempo”, ha analizzato Minnett John Milroy, consulente di Ord.

Tuttavia, a guadagnare terreno è il pensiero che l’inflazione potrebbe aumentare molto più velocemente e prima di quanto la Fed stia attualmente pensando. Quindi se aumentano i tassi per combatterlo, cosa succede ai mercati azionari e, naturalmente, ai mercati obbligazionari?

Argomenti

# Borse
# Asia
# azioni

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories