Ipo Lottomatica: prezzo, data, tutto quello che c’è da sapere

Violetta Silvestri

28 Aprile 2023 - 11:47

condividi

Ipo Lottomatica: è in arrivo l’Offerta pubblica iniziale più importante dell’anno. Tutti i dettagli su data del debutto in Borsa, prezzo azioni e aspettative sul lancio a Piazza Affari di Lottomatica.

Ipo Lottomatica: prezzo, data, tutto quello che c’è da sapere

Ipo Lottomatica: è tutto pronto per il debutto a Piazza Affari della società, la più importante del settore gaming in Italia.

L’Offerta Pubblica Iniziale dell’azienda è attesa come la più rilevante del 2023 su Borsa italiana, oltre a suscitare molto interesse anche in Europa, con la possibilità di diventare tra le maggiori operazioni di quotazione nel vecchio continente.

Con l’avvenuta ammissione delle azioni ordinarie sull’Euronext Milano da parte di Borsa Italiana, l’Ipo di Lottomatica è pronta a debuttare, con l’indicazione del giorno in cui avverrà il primo collocamento a Piazza Affari.

Tutto quello che c’è sa sapere sulla quotazione in Borsa di Lottomatica: prezzo azioni, data, aspettative.

Data debutto in Borsa e prezzo azioni

Il 3 maggio è previsto il lancio della quotazione di Lottomatica su Borsa Italiana.

Con l’avvenuta ammissione dell’Ipo, la società leader nel settore del gioco autorizzato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli si appresta a debuttare a Piazza Affari, con azioni che avranno codice ISIN IT0005541336.

L’operazione prevede 47.222.222 azioni di nuova emissione collocate dalla società e 19.444.444 azioni esistenti offerte da Gamma Topco Sarl (il fondo Apollo).

Il prezzo di offerta delle azioni è stato stabilito a 9,00 euro per azione, al limite minimo della forchetta annunciata, tra 9 e 11 euro. Il valore del ricavato lordo sarà di 600 milioni di euro, così divisi: circa 425 milioni di euro destinati alla società e circa 175 milioni di euro all’azionista venditore (il fondo Apollo).

Se si dovesse verificare l’esercizio integrale dell’opzione di over-allotment, il ricavato lordo ammonterebbe a circa 690 milioni di euro.

Considerando il prezzo di offerta delle azioni, con l’inizio delle negoziazioni la capitalizzazione di mercato è calcolata a circa 2.265 milioni di euro.

Completata l’Ipo, il mercato possiederà un numero di azioni pari al 26,5% del capitale sociale (flottante). Con integrale esercizio dell’opzione di over-allotment, le azioni in offerta saranno il 30,5% del capitale sociale.

Ipo Lottomatica: i dettagli sull’operazione

Il consorzio di collocamento della società del gaming è guidato dal fondo Apollo.

Quest’ultimo, in qualità di azionista investitore, ha stabilito che Goldman Sachs International, come stabilization manager, potrà esercitare un’opzione di over-allotment (greenshoe) e acquistare un massimo di 10.000.000 ulteriori azioni, che corrispondono al 15% del totale dei titoli a disposizione con l’Ipo e non oltre i 30 giorni di calendario successivi alla prima data di negoziazione delle azioni.

Nell’operazione di offerta pubblica iniziale di Lottomatica, le banche Barclays Bank Ireland, Deutsche Bank, Goldman Sachs, J.P. Morgan e UniCredit agiscono come joint global coordinators e joint bookrunners. Hanno il ruolo di joint bookrunners Apollo Capital Solutions, Banca Akros, BNP Paribas e Mediobanca, mentre sEquita SIM svolge la funzione di co-manager, Credit Suisse di advisor finanziario e UniCredit di listing agent.

Lottomatica: le caratteristiche della società

Lottomatica è considerata un’azienda leader nel settore gaming in tutta Europa.

L’esercizio 2022 è stato chiuso con scommesse che hanno raggiunto il valore di 22,8 miliardi di euro, con ricavi pari a 1,4 miliardi di euro e con un’Ebitda che ammontava a 460 milioni di euro. La generazione di flussi di cassa nell’anno è stata forte, con un flusso di cassa operativo pari a 391 milioni di euro.

Gli investitori hanno apprezzato la gestione del bilancio, con la riduzione del debito nei semestri scorsi.

Offerta pubblica iniziale Lottomatica: le aspettative

C’è molto interesse nei confronti dell’Ipo Lottomatica per i numeri importanti che essa può generare, tanto da essere già entrata nel primato in Borsa italiana nell’anno 2023, con la considerazione che sarà l’operazione di debutto a Piazza Affari di maggiore peso.

Nello specifico, secondo il commento di Fabio Caldato, partner di Olypmpia Wealth Management, Lottomatica rilasciato su Milano Finanza, la quotazione “sarà un gradito ritorno di una azienda del settore gaming a Milano. Abbiamo ben studiato la società, in occasione dell’emissione di un bond, qualche mese fa: il coupon, che sfiorava il 10%, ci era sembrato eccessivo e quindi il bond un ottimo investimento. Così è stato”.

In questo periodo finanziario così incerto, inoltre, l’Offerta pubblica iniziale di Lottomatica è valutata positivamente poiché il titolo è valutato anti ciclico e un buon investimento anche in caso di recessione.

Partner

Cambio generazionale

Strumenti e opportunità per le imprese

5 ottobre 2023

Swiss Chamber, via Palestro 2 - Milano

Argomenti

# IPO

Commenta:

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.