FedEx abbandona Amazon

La compagnia non si occuperà più delle consegne via terra per Amazon

FedEx abbandona Amazon

FedEx abbandona Amazon. È la stessa compagnia ad annunciare l’interruzione della partnership, che con grossa probabilità può trovare origine nella ormai lanciatissima strategia di consegna autonoma del colosso di Bezos.

Va così a estinguersi la collaborazione di Amazon con uno dei suoi maggiori partner, già a partire dalla fine di agosto secondo quanto annunciato dalla società di trasporto di Memphis, quando si concluderà il contratto di consegne via terra.

Per anni il gigante e-commerce si è avvalso dei servizi di FedEx allo scopo di gestire gli ordini online del suo immenso parco consumatori. Ma Amazon sta anche rapidamente rafforzando la propria rete di consegna, tanto che mercoledì la società fondata da Frederick Smith ha annunciato la chiusura dei rapporti tra le due realtà.

FedEx abbandona Amazon

Già lo scorso giugno FedEx ha interrotto i servizi di trasporto merci aereo per Amazon. In quel frangente la compagnia aveva però specificato che avrebbe proseguito le partnership con le altre società di settore.

A parziale giustificazione della mossa, la compagnia ha evidenziato che la società di Bezos ha rappresentato meno dell’1,3% delle sue entrate totali nel 2018.

La fine della partnership rappresenta una decisione all’apparenza condivisa in pieno da entrambe le parti stando anche alle dichiarazioni rilasciate da Amazon, che ha parlato di semplice frutto di un processo “innovativo” della compagnia:

“Stiamo costantemente innovando per migliorare l’esperienza delle spedizioni agli utenti, e talvolta questo ci spinge a rivalutare le nostre relazioni con i corrieri. Nel corso degli anni FedEx si è dimostrato un ottimo partner e apprezziamo tutto il loro lavoro fatto per noi”.

Ma non è certo tutto rose e fiori come si evince dalla nota della società: l’ossessione di Amazon per garantire consegne più rapide ha rivoluzionato il panorama delle spedizioni visti i piani d’espansione «aggressivi» della compagnia, che stanno mettendo seriamente in discussione la sopravvivenza di società come FedEx, UPS e molte altre.

FedEx ha negato la possibilità che la separazione da Amazon possa causare danni significativi alla sua attività. D’altronde, l’azienda non è certo rimasta con le mani in mano negli ultimi anni, caratterizzati da una continua battaglia di servizi a distanza con il gigante di Bezos.

Di recente la società ha stretto una partnership con Walmart e Walgreens per la spedizione in 24 ore e ha avviato un accordo con Target, che mira a utilizzare i suoi punti vendita come hub di spedizione locali.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su FedEx

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.