“Juventus con 500 milioni di debiti”: Andrea Agnelli cerca investitori in Qatar

Secondo Dagospia dopo l’esborso per Cristiano Ronaldo la Juventus avrebbe ora 500 milioni di debiti: Andrea Agnelli così starebbe cercando nuovi investitori in Qatar visto che John Elkann ha chiuso i rubinetti.

“Juventus con 500 milioni di debiti”: Andrea Agnelli cerca investitori in Qatar

Che i rapporti tra Andrea Agnelli e il cugino John Elkann non fossero dei migliori è cosa nota da tempo, ma l’indiscrezione lanciata dal sito Dagospia farebbe pensare a una clamorosa rottura tra i due.

Alla base di tutto ci sarebbero 500 milioni di debiti che la Juventus avrebbe accumulato, complice soprattutto l’uscita prematura in Champions League e l’esoso acquisto di Cristiano Ronaldo la scorsa estate, durante questa stagione

John Elkann, presidente di Exor che detiene il 63,77% delle quote societarie dei bianconeri, non avrebbe però intenzione di mettere mano al portafoglio per ripianare, nei limiti consentiti dal Fair Play Finanziario, i debiti della Juventus.

Una circostanza questa che avrebbe portato Andrea Agnelli, che invece è il presidente dei bianconeri, a cercare capitali freschi niente di meno in Qatar, trovando però un concorrente molto particolare.

I debiti della Juventus

Quando un anno fa la Juventus ha acquistato dal Real Madrid Cristiano Ronaldo, in totale i bianconeri hanno portato a termine un’operazione da un impatto totale di 339 milioni tra costo del cartellino e contratto quadriennale.

In generale sono aumentati in toto i costi di gestione durante l’ultima stagione per la Vecchia Signora, mentre i ricavi non sono lievitati di pari passo complice anche l’eliminazione nei quarti della Champions League.

Per cercare di contenere le perdite i bianconeri così, oltre all’emissione dei cosiddetti CR7 Bond per un vaore totale di 175 milioni, sono ricorsi al sistema delle plusvalenze vendendo a caro prezzo alcuni dei suoi giovani più interessanti come Orsolini, Audero e Mandragora.

La novità raccontata dal sito però è quella di un rifiuto da parte di John Elkann di sostenere, con liquidità, la società bianconera costringendo così Andrea Agnelli a guardarsi altrove.

Totti tra la Juve e il Qatar

In questa ricerca di nuovi partner da parte di Andrea Agnelli in Qatar, il numero uno della Juventus si sarebbe però visto sorpassare da qualcuno che si è mosso prima in questa direzione: Francesco Totti.

Leggi anche Totti tenta la scalata alla Roma?

Dagospia infatti racconta di come l’ormai ex dirigente della Roma, lo sarà ufficialmente dal 1° luglio, sia alla ricerca proprio nel ricco paese mediorientale di possibili acquirenti per la società giallorossa.

Un modo questo per far passare la mano a James Pallotta e tornare così, magari come presidente, all’interno della Roma. Sempre secondo il sito, i qatarioti preferirebbero la capitale a Torino, anche se sarebbero frenati dalla presenza di Virginia Raggi come sindaca.

Il fronte aperto tra il calcio italiano e il Qatar sembrerebbe essere quindi particolarmente rovente e non soltanto per le temperature record di questi giorni.

I dollari sonanti nelle disponibilità dei vari emiri fanno gola anche ad Andrea Agnelli anche se, una eventuale entrata dei qatarioti, sarebbe la pietra tombale dei rapporti con il cugino John Elkann.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Juventus Football Club S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.