Contributi, per il pagamento nuovi servizi: istruzioni Inps

Teresa Maddonni

27 Giugno 2022 - 17:04

condividi

Pagamento contributi Inps: nuove funzionalità e servizi attraverso l’app IO come annunciato dall’Istituto che fornisce le istruzioni nel messaggio numero 2555 del 24 giugno 2022. I dettagli.

Contributi, per il pagamento nuovi servizi: istruzioni Inps

Istruzioni dall’Inps per il pagamento dei contributi attraverso nuovi servizi disponibili all’interno dell’applicazione “IO” (app IO) e annunciati con il messaggio numero 2555 del 24 giugno 2022.

I nuovi servizi per il pagamento dei contributi rientrano, come ricorda l’Istituto nel messaggio, nell’ambito del Pnrr, Piano nazionale di ripresa e resilienza e riguardano per la precisione i versamenti volontari, i riscatti e le ricongiunzioni. Si tratta solo di una delle tante novità legate al Pnrr; proprio recentemente infatti l’Inps ha illustrato il nuovo servizio per il pagamento dei contributi dovuti dai datori di lavoro domestici.

Ora con gli ultimi nuovissimi servizi l’Inps permette di pagare specifici contributi in modo semplice attraverso l’app IO, accelerando e semplificando nettamente la procedura. Vediamo allora quali sono le istruzioni dell’Istituto sui nuovi servizi per il pagamento dei contributi contenuti nel messaggio del 24 giugno.

Contributi, per il pagamento nuovi servizi con app IO

Per il pagamento dei contributi l’Inps annuncia nuovi servizi con l’app IO e prima di farlo, tramite il messaggio del 24 giugno, riepiloga quali sono quelli che sono già stati attivati. L’Inps ricorda infatti, come abbiamo già anticipato, che nell’ambito delle attività previste dal Pnrr lo stesso Istituto ha già attivato all’interno dell’applicazione “IO” i seguenti servizi:

  • notifica per disposizioni di pagamento di prestazioni pensionistiche e non;
  • notifica dello stato di avanzamento di richieste gestite su “Inps Risponde” o “Linea Inps”;
  • notifica di comunicazioni epistolari già consultabili nella “Cassetta Postale” on line;
  • avviso di scadenza del pagamento dei contributi per i lavoratori domestici e servizio di pagamento.

A questi si aggiunge ora, con le ultime novità, l’invio di un avviso di scadenza del pagamento dei contributi Inps:

  • per i versamenti volontari;
  • riscatti;
  • ricongiunzioni.

Il nuovissimo servizio non solo ricorda la scadenza al contribuente, ma consente di procedere in modo contestuale al pagamento dei contributi, chiarisce Inps nel messaggio, con pochi semplici click; il pagamento infatti avviene sempre all’interno dell’app “IO” senza dover scaricare e utilizzare i bollettini PagoPA.

L’Inps, spiega ancora l’Istituto nel messaggio che alleghiamo di seguito, manderà anche un avviso di scadenza per il pagamento dei contributi a tutti gli utenti che avranno espresso il consenso a ricevere le notifiche da parte dello stesso. Gli utenti potranno quindi utilizzare la modalità semplificata per il versamento dei contributi Inps.

Messaggio numero 2555 del 24 giugno 2022
Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Servizio di pagamento dei contributi per i versamenti volontari, i riscatti e le ricongiunzioni mediante l’app IO.

Contributi Inps e non solo: servizi app IO

Abbiamo visto che l’app IO serve per il pagamento dei contributi grazie anche all’integrazione degli ultimi servizi annunciati dall’Inps e non solo.

L’app IO, disponibile negli store dedicati (per i sistemi operativi Android e iOS), è scaricabile e utilizzabile dai cittadini che abbiano le seguenti credenziali per l’identità digitale:

L’applicazione IO permette di accedere non solo al pagamento dei contributi Inps, ma a tutti i servizi della Pubblica amministrazione. Il cittadino solo tramite il proprio smartphone, per esempio, può:

L’app, come abbiamo già visto, ricorda anche le scadenze come quella relativa alla carta di identità per esempio. Per maggiori dettagli sul suo utilizzo rimandiamo a una guida completa di Money.it.

Iscriviti a Money.it