Calciomercato Juventus, budget mercato: trattative possibili per il rispetto del bilancio

Il calciomercato della Juventus entra nel vivo: vediamo allora quali sono le trattative possibili in base al budget a disposizione dei bianconeri.

Calciomercato Juventus, budget mercato: trattative possibili per il rispetto del bilancio

Il calciomercato della Juventus sta vivendo uno dei momenti più esaltanti della propria storia. Dopo l’arrivo di Emre Can e di Cancelo, è arrivato infatti il roboante acquisto di Cristiano Ronaldo.

Nonostante l’aumento del proprio valore complessivo, per Forbes la Juventus è l’unica squadra italiane tra le dieci più ricche al mondo, i bianconeri però dovranno sempre rispettare il budget imposto specie dopo il colpo CR7. Vediamo allora quali trattative potranno essere imbastite senza provocare sconquassi di bilancio.

QUI LA CLASSIFICA DEI CALCIATORI PIÙ COSTOSI

Juventus: il budget per il mercato

Dopo anni di attivo, il bilancio della Juventus di quest’anno dovrebbe chiudersi con un passivo di almeno una decina di milioni. Naturalmente tutto questo a meno che non vengano effettuate delle plusvalenze entro il 30 giugno.

Anche se rispetto all’anno precedente sono diminuiti i costi per le commissioni degli agenti e aumentati i ricavi legati al merchandising, gli investimenti fatti nella scorsa campagna acquisti e i minori ricavi dalla Champions hanno prodotto questo rosso di bilancio.

Niente paura comunque: la Juventus grazie alla virtuosità degli scorsi anni ha ancora un ampio bonus da poter sfruttare in termini di Fair Play Finanziario. Anche con un bilancio chiuso in passivo non ci saranno quindi provvedimenti da parte della Uefa.

Ma allora quanto potrà spendere la Juve in questo calciomercato? Nei giorni scorsi si era parlato di un budget importante, circa 230 milioni, ma questo dipenderà molto da quanto entrerà nelle casse bianconere dalle varie cessioni.

L’obiettivo della società infatti sarebbe quello di non andare oltre i 20 milioni da spendere in più rispetto a quanto si è incassato. In parole povere, il budget della Juventus potrebbe essere di 230 milioni soltanto se il club effettuerà cessioni per un totale di circa 200 milioni.

Acquisti e cessioni della Juventus

Con l’arrivo di Emre Can a parametro zero e l’acquisto di Joao Cancelo, la Juventus senza dubbio ha messo a segno due colpi da circoletto rosso, ma la società bianconera ha stupito tutto il mondo prendendo Cristiano Ronaldo.

Ecco l’attuale tabellone della Juventus, prestiti esclusi, per quanto riguarda il calciomercato estivo 2018.

Acquisti Squadra Costo
Douglas Costa Bayern Monaco riscatto 40 milioni
Mattia Perin Genoa 12 milioni + 3 di bonus
Andrea Favilli Ascoli 7,5 milioni + 1,25 di bonus
Emre Can Liverpool parametro zero
Joao Cancelo Valencia 40 milioni
Cristiano Ronaldo Real Madrid 117 milioni
Giacomo Magnani Perugia 5 milioni

Sempre rimanendo sul tema degli acquisti, si deve considerare che a luglio sono tornati in bianconero dai rispettivi prestiti 40 giocatori. Vediamo allora chi sono i ritorni più importanti.

  • Mattia Caldara (Atalanta)
  • Rogerio (Sassuolo)
  • Federico Mattiello (Spal)
  • Luca Marrone (Bari)
  • Rolando Mandragora (Crotone)
  • Leonardo Spinazzola (Atalanta)
  • Marko Pjaca (Shalke 04)
  • Riccardo Orsolini (Bologna)
  • Moise Kean (Verona)
  • Alberto Cerri (Perugia)

Quanto all’acquisto di Douglas Costa, i 40 milioni spesi per il riscatto del brasiliano saranno pagati in due rate: 20 milioni quindi graveranno sul bilancio che si sta chiudendo, gli altri 20 invece sul prossimo.

I soldi spesi invece per Mattia Perin e Andrea Favilli andranno tutti nel prossimo bilancio, esclusi naturalmente i bonus. In totale la Juventus per il budget del calciomercato 2018 ha speso finora quindi 39,5 milioni.

Il cartellino di Cristiano Ronaldo è costato invece 100 milioni (da pagare in due rate), con la Juve che ha sborsato anche 5 milioni per i premi valorizzazione e 12 milioni per i diritti accessori.

Cessioni Squadra Costo
Gianluigi Buffon / svincolato
Kwadwo Asamoah Inter svincolato
Stephan Lichtsteiner Arsenal svincolato
Tomás Rincon Torino 6 milioni (riscatto)
Joel Untersee Empoli 0,5 milioni (riscatto)
Nicola Leali Perugia 2 milioni (riscatto)
Rolando Mandragora Udinese 20 milioni
Alberto Cerri Cagliari prestito (obbligo riscatto 10 milioni)

Oltre alla fine del prestito di Benedikt Höwedes, la Juve ha lasciato andare via a parametro zero il capitano Gianluigi Buffon, andato al Psg, insieme ai terzini Kwadwo Asamoah che si accasato all’Inter e Stephan Lichtsteiner passato all’Arsenal.

Al momento quindi i bianconeri non hanno monetizzato nessuna cessione, anche se un discreto tesoretto dovrebbe arrivare dalle vendite di alcune seconde linee e di giocatori di ritorno dai vari prestiti.

Sul piede di partenza ci sono Stefano Sturaro, valutato 20-25 milioni, Daniele Rugani e Claudio Marchisio, mentre si dovrà trovare una sistemazione a Marko Pjaca che ormai non sembrerebbe più rientrare nei piani tecnici della società.

Riuscendo a vendere bene tutti i vari esuberi, la Juventus quindi potrebbe incassare circa 100 milioni, più o meno quanti ne sono stati speso per portare a Torino Cristiano Ronaldo.

Se i bianconeri vorranno raggiungere tutti gli obiettivi di mercato, con ogni probabilità dovrà essere sacrificato un big: con Alex Sandro che rimarrà visto l’infortunio di Spinazzola, l’indiziato numero uno a questo punto potrebbe essere Gonzalo Higuain specie dopo l’arrivo di CR7.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Juventus Football Club S.p.A.

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Ufficio Studi Money.it -

Azioni Juventus: dopo il rally la parola d’ordine è cautela

Azioni Juventus: dopo il rally la parola d'ordine è cautela

Commenta

Condividi

Ufficio Studi Money.it -

Borsa Italiana: i fondi shortano titolo Juventus, attenzione

Borsa Italiana: i fondi shortano titolo Juventus, attenzione

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla

Alessandro Cipolla

6 giorni fa

Quanto guadagna chi vince la Champions League? Ecco tutti i premi

Quanto guadagna chi vince la Champions League? Ecco tutti i premi

Commenta

Condividi