Bonus bici e monopattini, novità in arrivo: l’annuncio di Costa

Bonus bici e monopattini, l’annuncio del ministro dell’Ambiente Costa comunica la data di pubblicazione del decreto attuativo: dal 5 settembre, entro 60 giorni dovrebbe essere online il portale per chiedere rimborso. Novità ufficiali anche per i documenti con cui ottenere il beneficio.

Bonus bici e monopattini, novità in arrivo: l'annuncio di Costa

Bonus mobilità, finalmente ci sono novità ufficiali in arrivo direttamente dal ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

L’annuncio sul bonus bici e monopattini è arrivato tramite la pagina Facebook del ministro stesso: le novità riguardano il decreto attuativo e i documenti utili al rimborso.

Le Faq del Ministero dell’Ambiente continuano a non essere aggiornate dall’11 giugno, ma Sergio Costa ha affermato che sia fattura che scontrino parlante potrà essere utilizzato per richiedere il rimborso.

Il decreto attuativo invece dovrebbe essere pubblicato il 5 settembre. L’annuncio del ministro specifica che da questa data partiranno i 60 giorni di tempo per far diventare operativo il portale con cui richiedere il rimborso.

Bonus bici e monopattini, novità ufficiali sui documenti per il rimborso: l’annuncio di Costa

Il bonus mobilità è una delle agevolazioni attese con maggiore trepidazione da parte dei contribuenti: valido per gli acquisti dal 4 maggio e fino al 31 dicembre, ha fatto impennare le vendite di bici e monopattini.

Sui documenti necessari per il rimborso però dobbiamo aprire una piccola polemica: le Faq del Ministero dell’Ambiente sul bonus sono rimaste aggiornate all’11 giugno, e annoverano solo la fattura come giustificativo di spesa valido per il rimborso del 60% della spesa effettuata.

L’annuncio del ministro Sergio Costa tramite la sua pagina Facebook invece apre le porte ufficialmente anche allo scontrino parlante, ovvero quello in cui vengono esplicitati tutti i dettagli dei beni acquistati: natura, qualità e quantità dell’operazione e del codice fiscale del cliente.

Un esempio di scontrino parlante è quello rilasciato dalle farmacie: i dettagli che contiene servono per le detrazioni delle spese mediche nella dichiarazione dei redditi.

Bonus bici e monopattini, c’è una data per il decreto ma non per il portale rimborsi

Fatta chiarezza sui documenti, la domanda successiva è: ma il portale per richiedere il rimborso quando arriva?

Non c’è una data precisa per il portale, ma il ministro Costa ha annunciato che il decreto attuativo sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 5 settembre.

Aggiornamenti sul bonus mobilità:

Il decreto attuativo per il bonus mobilità è stato registrato domenica scorsa alla...

Pubblicato da Sergio Costa su Mercoledì 2 settembre 2020

Dal 5 settembre si iniziano a contare i 60 giorni di tempo per la messa online del portale: significa quindi che la scadenza è fissata per il 4 novembre, ma visti i ritardi che caratterizzano questa agevolazione il condizionale resta d’obbligo.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories