Banco BPM protagonista del consolidamento bancario a Piazza Affari

Focus sulle azioni Banco BPM, sicure protagoniste del processo di consolidamento del comparto bancario quotato a Piazza Affari.

I dati intraday e in tempo reale del Grafico BAMI sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Tra le poche certezze che in questo momento Piazza Affari è in grado di regalare ce n’è una: nella partita del consolidamento del settore bancario un ruolo da protagonista sarà giocato dal Banco BPM.

Negli ultimi mesi ci siamo trovati più volte a commentare la possibilità che l’istituto guidato da Giuseppe Castagna possa convolare a nozze con altri istituti bancari, italiani e/o stranieri (e, dopo il matrimonio Intesa Sanpaolo - UBI Banca, i rumor hanno registrato una netta accelerazione).

Recentemente sono tornate d’attualità le indiscrezioni relative un fidanzamento con i francesi del Credit Agricole, dopo che i giornali in edicola hanno parlato di un presunto accordo di riservatezza per un reciproco scambio di informazioni finalizzato a valutare una possibile aggregazione.

Al momento l’operazione sembrerebbe configurarsi come una fusione (senza bisogno di Opa o di un’offerta di scambio) che coinvolgerebbe da un lato Piazza Meda, e dall’altro gli asset italiani del Credit Agricole.

Stando a quanto riferito dai ben informati, nella futura entità scaturente dall’aggregazione il Banco BPM dovrebbe detenere una quota compresa tra il 55 ed il 60 per cento del capitale.

Banco BPM: cosa ci dice il grafico

Salite di oltre 15 punti percentuali nell’ultimo mese, le azioni Banco BPM a inizio ottobre sono riuscite nel breakout dell’importante livello resistenziale costituito dalla media mobile a 200 periodi.

Il superamento di questo importante livello ha portato i prezzi a fare i conti con la trendline ottenuta unendo i top di ottobre, novembre e dicembre 2019.


Banco BPM, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Nel caso l’attacco non dovesse riuscire, i prezzi delle azioni Banco BPM potrebbero contare sul supporto rappresentato dalla MM200. Nel caso opposto, i corsi proseguirebbero il trend rialzista in direzione di 1,7 euro seguendo la linea di tendenza ottenuta congiungendo i massimi del 10 e del 13 marzo scorsi.

Investire sul Banco BPM con uno Step-Down Cash Collect

Per investire sulle azioni Banco BPM abbiamo scelto un Certificato Step-Down Cash Collect di BNP Paribas con codice Isin NL0014088049.. Il prodotto, che scambia a circa 84,7 (alle 12 del 19 ottobre 2020), registra una variazione negativa del sottostante di oltre 21 punti percentuali e una distanza dalla barriera del 10,75%.

Gli Step-Down Cash Collect sono Certificati che consentono di ottenere premi del 2% nelle date di valutazione trimestrali anche in caso di ribassi del sottostante fino al livello barriera (al 70% del valore iniziale del sottostante).

Inoltre, a partire dal sesto mese, i Certificate possono scadere anticipatamente rimborsando il capitale investito qualora, nelle rispettive date di valutazione trimestrali, la quotazione del sottostante sia pari o superiore al livello di rimborso anticipato.

Il livello di rimborso anticipato non è fisso, ma decrescente al passare del tempo (aumentando le probabilità di rimborso anticipato). Tramite l’effetto Step-Down, nel secondo e nel terzo trimestre questo livello è stato pari al 100% del valore iniziale, mentre, a partire dalla data di rilevazione fissata l’11 gennaio 2021, il livello di rimborso anticipato diminuirà del 5% ogni 6 mesi fino al 90% del valore iniziale.

Nel caso in cui il Certificate dovesse arrivare a scadenza, fissata il 10 gennaio 2022, due sono gli scenari possibili:
se la quotazione di Banco BPM è superiore o pari al livello Barriera, il Certificate rimborsa il capitale investito e paga il premio (102 euro complessivi);
se la quotazione del sottostante è inferiore al livello Barriera, il Certificate paga un importo commisurato alla performance negativa registrata dalle azioni Banco BPM (con conseguente perdita, totale o parziale, sul capitale investito).

Iscriviti alla newsletter

Money Stories