Andrea Giambruno, compagno di Giorgia Meloni: chi è, cosa fa e quanto guadagna

Simone Micocci

29 Agosto 2023 - 17:15

condividi

Andrea Giambruno, fidanzato di Giorgia Meloni: chi è e che lavoro fa oggi? Ecco come si sono conosciuti e qual è il suo ruolo adesso.

Andrea Giambruno, compagno di Giorgia Meloni: chi è, cosa fa e quanto guadagna

Andrea Giambruno, giornalista e conduttore della rubrica del Tg4 “Diario del giorno” in onda su Rete 4, è il compagno di Giorgia Meloni. Potremmo quindi definirlo come il primo first gentleman della storia della Repubblica italiana visto il suo legame con la presidente del Consiglio (con la quale ha anche una figlia).

Un ruolo che, come quello della first lady, in Italia non ha alcuna rilevanza istituzionale (a differenza di quanto invece accade negli Stati Uniti), ma non si può negare la sua importanza sul piano mediatico. La conferma arriva proprio in questi giorni, quando le dichiarazioni fatte in Tv da Giambruno in merito alle vittime di stupro (“Se eviti di ubriacarti, eviti di trovare il lupo”) hanno suscitato un polverone che ha visto intervenire anche esponenti dell’opposizione, come già qualche settimana fa era successo per alcune battute sul cambiamento climatico (“A luglio fa caldo e probabilmente a dicembre nevicherà, ma secondo gli ambientalisti la colpa è di noi cittadini che non ci curiamo dell’ambiente”).

Oggi Giambruno, almeno nel pensiero, sembra aver sposato il pensiero politico del centrodestra italiano, a differenza di qualche tempo fa dove - come dichiarato dalla stessa Giorgia Meloni - si professava un “uomo di sinistra” con idee differenti da quelle della compagna in particolare per quanto riguarda matrimoni gay e legalizzazione delle droghe leggere.

Ma chi era Andrea Giambruno prima di conoscere Giorgia Meloni e qual è il suo lavoro oggi? E soprattutto, come è cambiato il suo pensiero politico nell’ultimo periodo? E quali sono i suoi guadagni oggi? Scopriamolo in questo approfondimento.

Chi è Andrea Giambruno e quanto guadagna oggi

Andrea Giambruno - 41 anni, 4 in meno rispetto alla sua fidanzata Giorgia Meloni - nasce a Milano nel 1981. Si diploma al liceo Scientifico, dopodiché prende una laurea in Filosofia (punto che lo differenzia dalla leader di Fratelli d’Italia che, invece, non è laureata).

Professione giornalista, si specializza nella scrittura di programmi televisivi lavorando in diverse produzioni andate in onda sulla rete Mediaset: da Quinta Colonna a Matrix, da Mattino 5 a Stasera Italia. Volto di Tgcom24, è stato anche conduttore di Studio Aperto.

La sua carriera era quindi già decollata prima di conoscere Giorgia Meloni - anzi, come vedremo di seguito è stato proprio il suo lavoro a farli conoscere - e nonostante la nomina di Giorgia Meloni come presidente del Consiglio non si è comunque fermato tanto che oggi conduce la rubrica del Tg4 “Diario del giorno, per la quale le riprese sono state spostate da Milano a Roma proprio per permettergli di passare più tempo insieme alla figlia Ginevra.

Non sono però noti i suoi guadagni: c’è chi parla di un’entrata che va dai 3.000 ai 5.000 euro mensili, ma si tratta di cifre non verificate. Sicuramente meno della sua compagna, che da presidente del Consiglio percepisce circa 80 mila euro l’anno.

Andrea Giambruno e il rapporto con Giorgia Meloni

È stata una banana a far nascere l’amore tra Giorgia Meloni e Andrea Giambruno, i quali si sono conosciuti proprio a Quinta Colonna, programma di cui Giambruno era autore.

Quel giorno la Meloni arrivò affamata, e per questo decise di mangiare una banana durante la pausa pubblicitaria. Al ritorno in onda, però, la leader di Fratelli d’Italia sta ancora mangiando, ed è lì che interviene il suo attuale fidanzato - con una certa foga - per togliergliela. Racconta Giambruno, “i nostri occhi si incrociano in modo strano, è stato un attimo”.

Dopo un serrato corteggiamento, da parte di lui, i due si mettono insieme e dal loro amore nasce la figlia Ginevra, il 16 settembre 2016. Di lui, dice la Meloni:

Andrea è un padre fantastico, presentissimo. Passa a Milano una settimana al mese, ma quando è qui lavora quasi sempre di sera e durante il giorno sta molto con Ginevra. Ci alterniamo, ci aiutiamo, ci completiamo.

Politicamente, però, il pensiero dei due è molto lontano: Giambruno, infatti, è un uomo di sinistra, ed è per questo che i due si sono trovati a discutere su temi come coppie gay e legalizzazione della cannabis. Nonostante ciò, la Meloni è convinta che questa volta il voto del suo fidanzato sia stato per lei.

Per il momento, però, niente matrimonio: fonti vicine alla coppia rivelano che i due si sentono già completi così, ragion per cui per il momento non c’è necessità di convolare a nozze. E molto probabilmente, visti gli impegni della prossima presidente del Consiglio, qualsiasi discorso a riguardo verrà rinviato ancora.

Il ruolo del first gentleman in Italia

Quello del “first gentleman” è un ruolo che non ha alcuna valenza istituzionale in Italia. Non dobbiamo quindi guardare agli Stati Uniti, dove intorno al ruolo della first lady c’è molta attenzione, in quanto in Italia si tratta semplicemente del fidanzato della presidente del Consiglio.

Ovviamente, adesso i riflettori di stampa, media e opinione pubblica, sono puntati ancora di più su Andrea Giambruno - come è stato ad esempio per Olivia Paladino, fidanzata di Giuseppe Conte - ma il suo ruolo si limiterà ad accompagnatore durante gli eventi pubblici. Anche se il ruolo più importante sarà quello che dovrà ricoprire nella vita privata, dando a Giorgia Meloni il supporto necessario per affrontare al meglio questa sfida.

Commenta:

Iscriviti a Money.it