BTP, pausa prima di un nuovo crollo?

I corsi del BTP Future potrebbero avere una piccola presa di respiro dovuta all’area su cui sono collocati, per poi continuare a scendere e proseguire il forte trend ribassista in cui sono inseriti

BTP, pausa prima di un nuovo crollo?

Si preannuncia una giornata volatile per le quotazioni del BTP italiano, nel giorno in cui dovrebbe iniziare il cammino del Nadef alla Camera e al Senato. Le quotazioni del decennale italiano restano mosse dalla diffidenza degli operatori internazionali, che non danno fiducia alla manovra economica del Governo gialloverde.

A contribuire all’incertezza del quadro si inseriscono le dichiarazioni dell’agenzia di rating Fitch, che afferma di vedere rischi considerevoli per i target della manovra, in particolar modo dopo il 2019 (per approfondire clicca qui).

Al momento della scrittura, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 304,2 punti base, in rialzo dell’1,34% rispetto a ieri. In questo contesto si inserisce l’importante asta dei titoli di stato, programmata per la mattinata di oggi.


BTP Future, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Graficamente si nota come la discesa del decennale italiano abbia preso una pausa nelle ultime sedute: i prezzi hanno formato nella seduta del 9 ottobre scorso un pattern di spinning top che non riesce però a venire confermato.

Nella giornata di contrattazioni odierna infatti i corsi hanno effettuato una debole apertura in lap down e restano intrappolati nel range compreso tra il minimo e la chiusura di ieri. I prezzi potrebbero però essere pronti a prendere una piccola presa di respiro, aiutati anche dalla validità come livello psicologico dell’attuale zona dei 120 euro.

Tale rimbalzo si troverebbe a fare i conti con l’importante ostacolo posto a 122,50 euro, dove transita la resistenza fornita dalla linea di tendenza che collega i minimi dell’8 giugno a quelli del 15 agosto 2018. Le quotazioni potrebbero quindi avere un leggero apprezzamento prima di proseguire con il forte downtrend in cui sono inserite.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su BTP Future


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Si potrebbe pertanto attendere un raggiungimento di quota 122,50 euro per adottare strategie di matrice ribassista. Tale tipo di operatività avrebbe stop loss da porsi sopra 126 euro, obiettivo principale a 117,51 euro e obiettivo finale a 115 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.