WhatsApp non funzionerà più su questi smartphone da novembre: lista modelli e cosa fare

Fiammetta Rubini

7 Settembre 2021 - 10:48

condividi

Dal 1° novembre WhatsApp non supporterà più di 40 modelli di smartphone, tra Android e iPhone. Ecco la lista dei telefoni interessati e cosa fare se l’app smette di funzionare.

WhatsApp non funzionerà più su questi smartphone da novembre: lista modelli e cosa fare

Tra meno di due mesi alcuni utenti non potranno più utilizzare WhatsApp perché l’app non sarà più supportata e compatibile con il loro dispositivo.

Sono 43 gli smartphone, tra Android e iPhone, che si aggiungono alla lista di modelli su cui WhatsApp smetterà di funzionare. La società, tramite le FAQ sul sito, ha reso noto l’elenco di telefoni che non saranno più supportati dall’app di messaggistica a partire dal 1° novembre. Tra questi troviamo diversi Samsung, Huawei e LG, ma anche i vecchi iPhone.

Ecco la lista degli smartphone su cui WhatsApp non funzionerà più e cosa fare quando questo accadrà.

WhatsApp non funzionerà più dal 1° novembre: lista modelli

I dispositivi che non supporteranno più l’app di WhatsApp e non saranno più compatibili a partire dal 1° novembre 2021 sono quelli con il sistema operativo Android 4.0.3 o versioni precedenti, iOS 9 o versioni precedenti. e KaiOS 2.5.1. Se il vostro telefono non può essere aggiornato a una versione successiva di questi sistemi operativi, allora perderà il supporto di WhatsApp.

Qui la lista completa dei modelli interessati dal blocco:

Android

  • Samsung Galaxy Trend Lite
  • Galaxy Trend II
  • Galaxy S2
  • Galaxy S3 mini
  • Galaxy Xcover 2
  • Galaxy Core
  • Galaxy Ace 2
  • LG Lucid 2
  • LG Optimus F7
  • LG Optimus F5
  • Optimus L3 II Dual
  • Optimus F5, Optimus L5
  • Optimus L5 II
  • Optimus L5 Dual
  • Optimus L3 II
  • Optimus L7
  • Optimus L7 II Dual
  • Optimus L7 II
  • Optimus F6 Enact
  • Optimus L4 II Dual
  • Optimus F3
  • Optimus L4 II
  • Optimus L2 II
  • Optimus Nitro HD e 4X HD
  • Optimus F3Q
  • ZTE Grand S Flex
  • ZTE V956
  • Grand X Quad V987
  • Grand Memo
  • Huawei Ascend G740
  • Ascend Mate
  • Ascend D Quad XL
  • Ascend D1 Quad XL
  • Ascend P1 S
  • Ascend D2
  • Sony Xperia Miro
  • Sony Xperia Neo L
  • Xperia Arc S
  • Alcatel One Touch Evo 7
  • Archos 53 Platinum
  • HTC Desire 500
  • Caterpillar Cat B15
  • Wiko Cink Five
  • Wiko Darknight
  • Lenovo A820
  • UMi X2
  • Faea F1
  • THL W8

iPhone

  • iPhone SE
  • iPhone 6S
  • iPhone 6S Plus

Blocco WhatsApp, cosa cambia dal 1° novembre

Questi dispositivi vanno verso la fine del supporto per WhatsApp, ma ciò non significa che l’app smetterà di funzionare esattamente il 1° novembre. Gli smartphone smetteranno di ricevere aggiornamenti di sicurezza e nuove funzionalità, il che porterà gradualmente alla scomparsa dell’app su questi vecchi smartphone.

Periodicamente alcuni dispositivi perdono il supporto a WhatsApp. È il normale processo ciclico dovuto al fatto che i modelli troppo datati e obsoleti non consentono a WhatsApp, che si aggiorna costantemente, di funzionare al meglio e andare di pari passo con novità tecnologiche e funzionalità innovative. Per reggere l’evoluzione dell’app e proteggersi al meglio da eventuali attacchi hacker servono smartphone più potenti e prestanti, compatibili con le versioni più aggiornate dei sistemi operativi.

Cosa fare

Se vuoi continuare a utilizzare WhatsApp al meglio ma il tuo dispositivo è incluso nella lista dei device su cui l’app smetterà di funzionare entro la fine dell’anno, dovrai acquistare un modello più recente e supportato dall’azienda, oppure usare un’app di messaggistica alternativa, come Messenger, i Direct di Instagram o Telegram. Oppure servirti di WhatsApp Web, la versione di WhatsApp per desktop.

Argomenti

# iPhone
# App

Iscriviti a Money.it