Web Marketing Festival 2021: al via la call per la 9a edizione della Startup Competition

Antonella Coppotelli

29 Marzo 2021 - 10:28

condividi

Si scaldano i motori in seno al Web Marketing Festival e si dà il via a una delle competizioni più grandi d’Italia che tornerà a Rimini e Online il 24, 25 e 26 giugno 2021.

Web Marketing Festival 2021: al via la call per la 9a edizione della Startup Competition

Il Web Marketing Festival, uno degli eventi di settore più importante a livello internazionale dedicato all’Innovazione Digitale e Sociale, ha ufficialmente aperto i battenti le candidature della nona edizione della Startup Competition che negli anni è diventato uno degli appuntamenti più attesi per startup e imprese con la fase finale fissata il 24, 25, 26 giugno 2021 a Rimini e online. Obiettivo? Incentivare la loro crescita e la conoscenza nel panorama imprenditoriale nostrano ed europeo. Nelle scorse edizioni sono stati oltre 2.800 i progetti presentati che sono stati valutati da una giuria di esperti e di investitori e quest’anno grazie ai WMF Worldwide Events, le migliori startup potranno partecipare al roadshow internazionale che partirà a maggio per farsi conoscere durante eventi dedicati.

Solo nel corso dell’ultima edizione del Festival che lo scorso anno ha inaugurato anche il modello ibrido di partecipazione, la call della Startup Competition ha chiamato a raccolta oltre 700 startup e negli anni precedenti ha visto la presenza di più di 150 imprenditori e investitori che hanno assegnato premi per un valore complessivo di 1.6 milioni di euro suddivisi tra denaro e percorsi di accelerazione. Anche per l’edizione 2021 il parterre dei partner che sostiene la Startup Competition è di tutto rispetto e tra loro si annoverano aziende quali: O12 factory, AB Innovation Consulting, Almacube, Amazon AWS, Astra Incubator, Arxivar, Arter, BAN Firenze, Backtowork, Bocconi, 4 Innovation, Boost Heroes, BP Cube, Carrefour, Cariplo Factory, Como Next. Cosmano Lombardo, Chairman e Ideatore del WMF dichiara che:

“Ancor prima dell’apertura della call abbiamo registrato più di 120 candidature per partecipare alla prossima Startup Competition: questo la dice lunga sul fermento che sta interessando l’ecosistema imprenditoriale italiano ed europeo, all’interno del quale da anni il WMF opera in qualità di acceleratore di innovazione e di opportunità per la crescita di nuove idee e imprese”

Startup Competition: come funziona e novità 2021

La chiusura della call è fissata per il 22 maggio attraverso l’invio dei progetti sulla pagina dedicata del sito del Web Marketing Festival. A fine selezione saranno solo sei le startup che parteciperanno alla fase finale della competizione. Durante le giornate del Festival, infatti, saliranno sul main stage e potranno presentare la propria business idea attraverso un pitch davanti ai più grandi player del settore e all’intera platea, virtuale e fisica. Il pubblico in collegamento da casa potrà esprimere una propria preferenza e la giuria preposta e composta da venture capital, investitori e business angel valuterà le più meritevoli. Le novità non finiscono qui dal momento che la Startup Competition punta all’internalizzazione e l’evento raggiungerà anche la Croazia e la Serbia.

Queste ulteriori competizioni sono inserite all’interno del progetto dei Worldwide Events, l’international roadshow del Festival che toccherà 5 continenti e 12 Stati con eventi satellite per diffondere la cultura dell’innovazione, dell’imprenditorialità e del Made in Italy in tutto il mondo. All’interno di questo roadshow parteciperanno le migliori candidate delle precedenti edizioni per presentarsi ai diversi mercati esteri, mentre le startup che risulteranno vincitrici delle due gare europee potranno partecipare al WMF 2021 ed entrare così in contatto con il mercato italiano, gli investitori e i partner del Festival.

Nulla è perduto neanche per i progetti che non accederanno alla fase finale dal momento che potranno partecipare alla Sala Startup, un vero e proprio evento verticale dedicato all’imprenditorialità che lo scorso anno ha elargito premi per un valore di oltre 90.000€. A fare da cornice a questo importante ecosistema imprenditoriale è lo Startup District, un’area espositiva interamente dedicata alle startup che nella passata edizione ha accolto oltre 100 stand online, consentendo agli espositori di presentarsi ai numerosi investitori, sponsor e business partner presenti al Festival attraverso meeting privati e video-conference. Infine anche quest’anno è stata confermata la Startup Competition Young, dedicata agli under 22 anni con l’obiettivo di promuovere fin da giovani la cultura imprenditoriale e da dare l’opportunità ai partecipanti di farsi conoscere al mercato degli investitori.

Iscriviti a Money.it