Volkswagen: utili in rialzo grazie ai SUV (+30%)

Da Wolfsburg utili in netta crescita grazie all’esplosione dei SUV compatti: due anni fa il lancio del primo modello, oggi +30%

Volkswagen: utili in rialzo grazie ai SUV (+30%)

Volkswagen ha colpito il mercato: il colosso delle automobili di Wolfsburg ha infatti chiuso nell’ultimo trimestre con un utile operativo del +30% toccando quota 5,13 miliardi di euro. Chi ha trainato questa ascesa incredibile dopo lo scandalo dieselgate? Le vendite dei SUV che sono state da traino al resto delle entrate del gruppo che ha perso (senza considerare questa tipologia di automobile) l’1,8%

Un dato è veramente incredibile, i SUV del marchio Volkswagen T-Roc e Skoda Karoq, rappresentano oggi il 35% delle vendite di questo anno per la multinazionale. Lo scorso anno toccavano quota 25%. Una crescita di 10 punti percentuali che sottolinea la lungimiranza dell’operazione, avvenuta due anni fa, del lancio proprio di T-Roc, il primo SUV di tipologia compatta.

I numeri di Volkswagen e dei marchi del gruppo del primo semestre

Il gruppo tedesco ha chiuso il suo primo semestre con 9 miliardi di risultato operativo, andando a toccare quota +10,3%. I ricavi sono in crescita ugualmente ma con una percentuale più contenuta ovviamente (+4,9%) assestandosi a 125,2 miliardi di euro.

Come è andato il semestre invece per gli altri marchi del gruppo? Crescita in base più contenuta o con trend negativo per Audi, Skoda, Seat e Porsche che fanno parte del gruppo. Audi vede i ricavi in netto calo, passando da 31,2 a 28,8 in questo semestre complice il lancio di nuovi modelli. Skoda invece ha una crescita che la porta a registrare 10,2 miliardi di euro di utile, con un aumento dei ricavi del 10,8%.
Seat ha avuto invece un ricavo da 6,3 miliardi di euro, con un miglioramento costante ed impetuoso dell’utile operativo di quasi due punti percentuali. Chiusura semestrale a 216 milioni di euro.

Infine Porsche anche è in crescita di 1 miliardo di euro netto, passando dagli 11,2 dello scorso anno ad i 12,2 di quello in corso. Utile operativo in crescita del 2,5% e salito a quota 2,1 miliardi di euro grazie all’incremento delle vendite a livello di volume grazie al lancio dei nuovi modelli della 911 e della Cayenne Coupé.

Per i marchi del gruppo Volkswagen dunque risultati positivi che trainano al superamento completo dello scandalo del Diesel. La «vettura del popolo» traduzione letterale del nome Volkswagen, nata nel periodo nazionalsocialista di Hitler (per suo volere nel 1937) farà registrare un ulteriore crescita anche nel prossimo semestre? Tutti i dati sembrano andare in questa direzione al momento.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Volkswagen

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.