Il futuro di Lamborghini, Bugatti e Ducati al momento non è sicuro nel gruppo Volkswagen. Infatti il produttore tedesco sta valutando cosa fare dei suoi tre brand in un futuro in cui si va verso la mobilità elettrica. Secondo indiscrezioni al momento tutto è possibile.

Volkswagen: futuro incerto per Lamborghini, Bugatti e Ducati

Il gruppo Volkswagen è aperto a valutare diverse opzioni per Lamborghini, Bugatti e Ducati. Si parla di possibile ristrutturazione dei 3 marchi ma anche di eventuali partnership o collaborazioni con aziende tecnologiche. Infine non è possibile escludere per i tre brand l’opzione di una vendita.

A novembre Volkswagen rivelerà la sua strategia per il futuro. L’obiettivo del gruppo automobilistico di Wolfsburg è quello di raddoppiare il suo valore portandolo a 200 miliardi di euro.

Secondo quanto riportato dalla Reuters, alcuni dirigenti del gruppo tedesco avrebbero confermato che al momento il produttore automobilistico sta valutando se vale la pena spendere soldi per elettrificare la gamma di questi marchi di nicchia. Il riferimento va in particolare a Lamborghini e Bugatti.

Nel 2019, Lamborghini ha venduto 4.554 veicoli mentre Bugatti ha venduto 82 veicoli. Nello stesso periodo di tempo sono state vendute 52.000 Ducati. Questi numeri fanno pensare ad alcuni addetti ai lavori che non valga la pena per Volkswagen investire per l’elettrificazione delle rispettive gamme.

Il numero uno del gruppo tedesco, l’amministratore delegato Herbet Diess per il momento non ha voluto commentare le voci che si sono diffuse ultimamente a proposito del destino di questi marchi.

L’ipotesi di una cessione però continua ad essere considerata da molti come verosimile. Basti pensare alle voci trapelate nei giorni scorsi secondo cui Bugatti potrebbe essere venduto da Volkswagen ai croati di Rimac.