Alcune delle auto più iconiche di Volkswagen sono destinate a scomparire nei mercati che in futuro consentiranno solo la vendita di auto elettriche. Lo ha dichiarato il capo delle vendite e del marketing di Volkswagen, Jurgen Stackmann nel corso di una recente intervista. Tra questi paesi vi sarà anche il Regno Unito che a partire dal 2030 dovrebbe vietare la vendita di auto con motore a combustione. Questa almeno dovrebbe essere la decisione presa dal governo inglese.

In futuro Volkswagen Golf, Polo e Passat spariranno da quei mercati in cui si potranno vendere solo auto elettriche

In tali mercati auto come Golf, Polo e Passat saranno sostituite dai futuri modelli della gamma ID di Volkswagen. Dunque un modello iconico come Golf continuerà ad esistere in futuro ma solo in quei mercati che consentiranno le vendite di auto a combustione oltre che di quelle completamente elettriche. Da questo punto di vista Stackmann è ottimista e pensa che sicuramente si arriverà almeno ad una nona generazione di Volkswagen Golf. Anche se come detto questo modello a differenza di adesso sarà venduto solo in alcuni paesi.

Questa vettura sarà sicuramente molto tecnologica ma non abbraccerà mai la modalità elettrica al 100%. Per quella infatti in futuro la casa automobilistica di Wolfsburg punterà forte sulla sua gamma di modelli ID che ha debuttato negli scorsi mesi proprio con la vettura che probabilmente sostituirà Golf in tali mercati e cioè la Volkswagen ID.3. Ricordiamo infine che dal suo lancio nel 1974, sono stati acquistati ben oltre 35 milioni di Volkswagen Golf, con l’ottava generazione di auto lanciata sul mercato quest’anno. Nel 2019 l’iconico modello è stato uno dei più venduti in assoluto in Europa.