Gli Usa contro l’Italia: “Colpa loro se il coronavirus è arrivato da noi”

Alessandro Cipolla

08/05/2020

05/07/2021 - 17:15

condividi

Dopo la Cina adesso a Washington si punta il dito contro l’Italia che, a causa dei controlli insufficienti nei voli in partenza verso gli Stati Uniti, avrebbe alimentato l’epidemia da coronavirus Oltreoceano.

La colpa della diffusione del coronavirus negli Stati Uniti sarebbe dell’Italia. Questa è l’accusa molto pesante proveniente dal dal Congresso americano che è stata riportata dal corrispondente de La Stampa a Washington.

Secondo la Camera dei deputati americana l’Italia a inizio marzo, quando l’epidemia da coronavirus è esplosa nel nostro Paese, non avrebbe effettuato quei controlli sui passeggeri in partenza verso gli Stati Uniti che aveva promesso di fare.

Il Congresso ha criticato poi la scelta fatta dal nostro governo di non bloccare subito i voli provenienti dalla Cina, evidenziando come per un certo periodo fosse stato possibile per un italiano fare ritorno in patria dal paese asiatico attraverso degli scali.

Nessuno - si legge nell’atto di accusa della Camera - ha vietato ad un cittadino italiano passato per Berlino, ma proveniente dalla Cina, di poter tornare a casa. Questo è stato vero almeno sino ad un certo periodo dello sviluppo del quadro pandemico”.

Tutti questi comportamenti tenuti dall’Italia, nonostante gli impegni presi con la Casa Bianca, avrebbero avuto secondo il Congresso un ruolo determinante per la diffusione del coronavirus negli Usa.

Al momento gli Stati Uniti sono il Paese più colpito al mondo dal COVID-19, con oltre 1,2 milioni di casi confermati e 76.000 morti, mentre Donald Trump è travolto in patria dalle accuse di aver sottovalutato inizialmente il coronavirus.

Il tycoon di recente ha accusato la Cina di essere la responsabile della diffusione del coronavirus, con Washington che adesso punta il dito anche contro l’Italia il tutto mentre nei sondaggi in vista delle elezioni presidenziali di novembre Donald Trump viene dato indietro rispetto al suo sfidante dem Joe Biden.

Argomenti

# Italia

Iscriviti a Money.it