Toyota ha fatto un’importante precisazione nelle scorse ore. La celebre casa automobilistica giapponese infatti ha negato la possibilità che in futuro ci sarà una Toyota Yaris Cross GR, ovvero una versione sportiva del B-SUV di recente introduzione. Tuttavia, i giapponesi hanno la ferma intenzione di lanciare altri modelli GR in futuro.

Toyota Yaris Cross non si farà: la conferma è arrivata

Sebbene Toyota sia un produttore che ha le auto ibride come elemento principale della sua offerta commerciale, la verità è che nel corso della sua storia il marchio giapponese ha conquistato una certa fama anche per le sue creazioni più sportive.

Uno di questi è la Toyota Yaris GR, che è il punto di partenza per il futuro arrivo di ulteriori modelli GR. Nonostante ciò il futuro Toyota Yaris Cross non avrà una simile versione nella sua gamma quando finalmente arriverà in concessionaria.

La conferma di questi piani è arrivata direttamente dal responsabile del marketing di Toyota in Australia, Sean Hanley. Quest’ultimo infatti ha confermato che non è in cantiere al momento l’arrivo di una simile versione del futuro B-SUV della casa automobilistica nipponica.

Pensare che una Toyota Yaris Cross GR potesse arrivare in futuro non era irragionevole, poiché la trasformazione da effettuare sarebbe stata molto simile a quella effettuata per la Toyota Yaris normale. Questa, ricordiamo, dispone di un motore tre cilindri da 1,6 litri in grado di sviluppare una potenza di 261 cavalli.

Tuttavia, realizzare un SUV che abbia un comportamento dinamico efficace come la Yaris GR è stata considerata come una sfida troppo difficile da affrontare, se non impossibile da parte del produttore automobilistico giapponese.

Questa notizia potrebbe rappresentare una delusione per gli appassionati di auto sportive, ma non va dimenticato che Toyota ha già confermato che ci saranno altri modelli GR in futuro. In effetti, abbiamo a lungo fatto eco alle voci che una Toyota Corolla GR sia in arrivo. Vedremo dunque quali altre novità a proposito di questo e di altri modelli arriveranno dalla casa giapponese nei prossimi mesi.