Si avvicina il debutto sul mercato del camion elettrico Tesla Semi. Nelle scorse ore l’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk ha rivelato una novità importante che riguarda questo futuro modello. Musk infatti ha affermato che il veicolo alla fine avrà fino a 1.000 km di autonomia.

Tesla Semi avrà fino a mille km di autonomia secondo Elon Musk

Sempre secondo il numero uno di Tesla, questo traguardo sarà raggiunto grazie alle nuove celle della batteria interne di Tesla e alla tecnologia del pacco batteria. Inizialmente quando Tesla Semi fu presentato nel 2017 era stato detto che il camion elettrico avrebbe avuto autonomia rispettivamente di 500 e 800 km a seconda del modello con prezzi che nel primo caso partivano da 150 mila dollari e nel secondo caso da 180 mila dollari.

Il camion elettrico utilizzerà le nuove celle di Tesla 4680

Adesso però Elon Musk ha comunicato che questa autonomia sarà portata a mille km anche se probabilmente rispetto ai dati iniziali Tesla Semi dovrà rinunciare a circa una tonnellata di capacità. Il CEO ha pure confermato che Tesla Semi utilizzerà le nuove celle di Tesla 4680 e persino il nuovo design strutturale del pacco batteria che Tesla ha presentato con la nuova cella al suo evento Battery Day.

Ha detto che questo tipo di autonomia è ottenibile per un semirimorchio elettrico a «circa 300 Wh / kg» di densità di energia a livello di cella, suggerendo la densità di energia delle nuove celle di Tesla. Ricordiamo che il nuovo camion elettrico di Tesla dovrebbe arrivare sul mercato nel corso del 2021. Il modello sarà prodotto presso il nuovo stabilimento che la casa americana sta attualmente costruendo in Arizona.