Tanzania: morto il presidente negazionista, si sospetta per Covid

Mario D’Angelo

18/03/2021

18/03/2021 - 00:20

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Morto per complicazioni legate al cuore il presidente Covid-scettico della Tanzania John Magufuli. Gli succederà la vicepresidente Samia Suluhu Hassan: sarà la prima presidente donna del Paese

Tanzania: morto il presidente negazionista, si sospetta per Covid

È morto a 61 anni il presidente della Tanzania, John Magufuli, per un problema cardiaco, dopo settimane di speculazioni su un suo possibile contagio da coronavirus. Verrà ricordato da molti per la sua controversa gestione della pandemia nel Paese. L’annuncio della morte è stato dato dalla vicepresidente Samia Suluhu Hassan, che gli succederà diventando la prima presidente donna della Tanzania.

Muore il presidente della Tanzania

Non si vedeva in pubblico dalla fine di febbraio, il presidente John Magufuli. La vicepresidente, annunciandone la morte in un messaggio televisivo, ha detto che il capo del governo è morto a causa di problemi cardiaci.

È con rimpianto che vi informo che oggi, 17 marzo 2021, alle 18, abbiamo perso il nostro coraggioso leader, il presidente John Pombe Magufuli della Tanzania”, ha detto Hassan. Quest’ultima ha aggiunto che Magufuli era in ospedale dallo scorso 6 marzo.

Dal momento della sua scomparsa, si era diffuso il forte sospetto in Tanzania che il presidente fosse stato contagiato dal coronavirus. Le congetture che vedevano nel coronavirus la causa della malattia avevano portato a numerosi arresti, con il governo che aveva cercato di spegnere i rumor. Magufuli non appariva in pubblico da 18 giorni.

Martedì scorso, i leader dell’opposizione avevano chiesto trasparenza sullo stato del presidente, oltre alla scarcerazione per tutti i cittadini che erano stati arrestati per aver diffuso indiscrezioni sullo stato di salute di Magufuli. Il principale leader dell’opposizione, Tundu Lissu, che è in esilio in Belgio, prima dell’annuncio aveva detto che Magufuli era in gravi condizioni a causa del Covid-19, aggravate da patologie pregresse.

Secondo alcune speculazioni sui social network, il 61enne presidente, dopo aver contratto il coronavirus, sarebbe stato aerotrasportato in un ospedale keniota e poi, il giorno dopo, in India.

La politica anti-lockdown di Magufuli in Tanzania

Sin dalla dichiarazione della pandemia, nel marzo 2020, Magufuli aveva minimizzato sulla gravità del coronavirus e messo in dubbio pubblicamente l’efficacia dei test Covid. Da maggio la Tanzania non conta più contagiati e morti di coronavirus.

Mentre i vicini kenioti e ugandesi adottavano lockdown e coprifuoco per contenere il contagio, Magufuli dichiarava che la Tanzania non avrebbe implementato un singolo giorno di lockdown. “Andate avanti con le attività quotidiane e mangiate bene, il vostro corpo costruirà immunità contro il virus”, disse a una folla in un’occasione.

Argomenti

# Africa

Iscriviti alla newsletter

Money Stories