Specializzazione medicina 2016: bando, date e come fare domanda

Simone Micocci

25 Maggio 2016 - 11:30

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Specializzazione medicina 2016: pubblicato il bando d’accesso. Ecco come inviare la domanda d’iscrizione e le informazioni sulle prove da sostenere.

Specializzazione medicina 2016, pubblicato il bando: ecco tutto quello che c’è da sapere sui posti a disposizione, su come fare la domanda e sulle date delle prove.

È stato pubblicato il bando per l’accesso alle scuole di specializzazione di medicina e anche nel 2016 non mancano le polemiche. Infatti, il bando per la Specializzazione medicina 2016 è simile a quello degli altri due anni e ciò è stata una delusione per tutti coloro che speravano in un “concorso più equo e meritocratico”.

Tuttavia, nonostante il bando sia quasi una fotocopia dei precedenti, c’è comunque una novità importante che farà piacere a tutti coloro che nel 2016 tenteranno l’accesso ad una scuola di specializzazione di medicina. Infatti, i contratti messi a disposizione sono circa il 5% in più rispetto allo scorso anno.

A tal proposito, il Ministro dell’Istruzione Giannini ha espresso la propria soddisfazione per i posti messi a disposizione per la Specializzazione medicina 2016. In particolare ha affermato che:

“Sulle Specializzazioni Mediche c’è stato un impegno costante da parte del nostro Governo per ridurre la forbice tra laureati e posti nelle scuole. Due anni fa, quando ci siamo insediati, partivamo da una base di 3.300 contratti che siamo poi riusciti a portare a 5.000. Lo scorso anno partivamo da poco più di 4.000 contratti e, con uno sforzo importante di questa amministrazione, siamo riusciti a garantirne 6.000. Quest’anno, con la legge di Stabilità, abbiamo messo risorse per fare in modo che il numero di contratti statali d’ora in poi non possa essere inferiore a 6.000 all’anno”.

Ecco tutte le informazioni necessarie per l’accesso alle scuole di specializzazione di medicina: bando, data delle prove, contratti disponibili e come inviare la domanda.

Specializzazione medicina 2016: posti disponibili

Per il 2016 sono stati messi a disposizione 6.700 i contratti, il 5% in più rispetto a quanto fatto lo scorso anno. Di questi, 6.133 sono messi a disposizione dallo Stato, mentre i rimanenti da Regioni e altri Enti.

Nel dettaglio si tratta di 355 contratti in più rispetto alla specializzazione medicina dello scorso anno, e nonostante qualcuno si aspettasse più posti si tratta comunque di un buon passo avanti.

Specializzazione medicina 2016: come fare domanda?

La domanda per l’iscrizione al concorso Specializzazione medicina 2016 va compilata online sul portale Universitaly. Il servizio è già attivo.

Al concorso per l’accesso alle scuole di specializzazione di medicina possono iscriversi tutti i laureati in Medicina e Chirurgia. In particolare, possono inviare la domanda tutti coloro che hanno conseguito il titolo prima della scadenza per l’invio della domanda, prevista per martedì 7 giugno 2016 alle 15:00. Al momento dell’iscrizione ogni candidato può indicare un massimo di 3 scuole, ma non più di 2 per area. Le Scuole vanno indicate per ordine di preferenza.

Specializzazione medicina: informazioni sulle prove

Anche quest’anno i candidati dovranno sostenere una prova d’esame suddivisa in due parti. Durante l’esame i candidati dovranno rispondere a 110 quesiti a risposta multipla, di cui 70 sono uguali per tutti perché si riferiscono ad argomenti trattati durante il corso di laurea in Medicina e Chirurgia, mentre 30 sono specifici per ciascuna Area e 10 per ogni tipologia di scuola.

Rispetto al 2015, i candidati avranno meno tempo per rispondere ai quesiti. Nel dettaglio, il tempo a disposizione per ciascuna prova è di:

  • 95 minuti per la prima parte della prova dove i candidati dovranno rispondere a 70 domande;
  • 48 minuti, per la seconda parte dedicata alla prova comune per Area (30 quesiti);
  • 19 minuti per i 10 quesiti diversi per ogni tipologia di Scuola.

I candidati dovranno sostenere la prova tramite un computer sprovvisto di tastiera e di connessione a Internet. Avranno a disposizione solamente il mouse.

Nessuna variazione, invece, per il punteggio assegnato ad ogni singola domanda. Infatti, la risposta esatta vale 1 punto, mentre quella errata attribuisce una penalità pari a -0,30. I 10 quesiti specifici per ciascuna Scuola, però, hanno un peso differente, in quanto per ogni risposta corretta viene assegnato un punteggio di 2 punti. La risposta errata vale -0,60.

Specializzazione medicina 2016: calendario delle prove

Nel bando per l’accesso alle scuole di specializzazione sono state indicate le date in cui i candidati dovranno sostenere le prove. Ecco quali sono le date da ricordare:

  • 19 luglio 2016, ore 12: prima parte comune a tutte le Scuola di specializzazione;
  • 20 luglio 2016, ore 12: seconda parte delle prove per le Scuole dell’Area Medica;
  • 21 luglio, ore 12: seconda parte delle prove per le Scuole Area Chirurgia;
  • 22 luglio, ore 12: seconda parte delle prove per le Scuole Area dei Servizi Clinici;

Invece, l’elenco delle sedi in cui si svolgeranno le prove sarà pubblicato solamente mercoledì 29 giugno, sul sito Universitaly.

Specializzazioni medicina 2016: graduatorie

Per la pubblicazione delle graduatorie finali bisognerà aspettare fino a giovedì 11 agosto 2016. Queste verranno pubblicate nell’area “Specializzazioni” presente sul portate Universitaly. L’ultimo scorrimento delle graduatorie, invece, è previsto entro il 26 ottobre.

Per tutte le altre informazioni sulla domanda di accesso alle Specializzazioni medicina 2016, potete leggere il bando che è stato pubblicato con decreto ministeriale del 20 maggio dal MIUR.

Iscriviti alla newsletter