Sondaggi politici: effetto Conte per il M5S, in calo Salvini e Meloni

Alessandro Cipolla

27/07/2021

27/07/2021 - 09:24

condividi

L’ultimo sondaggio politico di Swg vede in netta ripresa il Movimento 5 Stelle e Forza Italia, in flessione Salvini e Meloni con Fratelli d’Italia che sarebbe sempre il primo partito.

Sondaggi politici: effetto Conte per il M5S, in calo Salvini e Meloni

Sorride al Movimento 5 Stelle l’ultimo sondaggio politico di Swg, realizzato per conto del Tg La7 e diramato in data 26 luglio. I pentastellati, ora che sembrerebbe essersi risolta la querelle tra Beppe Grillo e Giuseppe Conte, appaiono infatti in netta ripresa.

La questione del green pass sembrerebbe invece aver fatto perdere consensi a Lega e Fratelli d’Italia, con i due leader Matteo Salvini e Giorgia Meloni che di recente hanno deciso di sottoporsi alla vaccinazione.

Un calo che sarebbe tutto a vantaggio di Forza Italia, con Fratelli d’Italia che comunque stando al sondaggio resterebbe sempre il primo partito dopo il sorpasso compiuto ai danni del Carroccio nelle scorse settimane.

Nel centrosinistra segno negativo per il Partito Democratico, con pure Italia Viva che dopo un buon periodo è indicata in calo: Matteo Renzi così resterebbe sempre distante dalla soglia di sbarramento del 3%.

Sondaggi politici: balzo M5S e Forza Italia

Guardando l’ultimo sondaggio politico di Swg si può parlare di effetto-Conte per il Movimento 5 Stelle, tornato a crescere nelle intenzioni di voto dopo un periodo di profonda crisi coinciso con il caos che si era venuto a creare in merito al nuovo statuto.

sondaggi 1

Fonte Tg La7

Con Giuseppe Conte di nuovo in campo, i grillini sono tornati ad alzare la voce sul tema della Giustizia, uno dei storici cavalli di battaglia del Movimento. La questione del green pass sembrerebbe invece aver messo in difficoltà i sovranisti.

Matteo Salvini e Giorgia Meloni si sono infatti detti contrari alla stretta decisa dal Governo: un modo questo per accarezzare quella parte di elettorato no vax, ma che potrebbe non fare molto piacere ai tanti elettori di Lega e Fratelli d’Italia che comunque appoggiano le misure restrittive per chi non è vaccinato.

Non sarebbe così un caso il balzo evidenziato dal sondaggio di Forza Italia, il partito più moderato del centrodestra che sul tema dei vaccini ha sempre tenuto una posizione chiara e definita.

Nel centrosinistra male il Partito Democratico, con Enrico Letta che deve fare i conti anche con la questione Siena: il segretario di recente ha annunciato la sua candidatura alle suppletive, una mossa che non è piaciuta a Italia Viva, molto forte nella città toscana, che potrebbe andare per conto proprio in questa sfida per un seggio alla Camera.

sondaggi 2

Fonte Tg La7

Matteo Renzi dal canto suo viene sempre indicato sotto la soglia di sbarramento, asticella invece che sarebbe superata da Azione: per Carlo Calenda, il primo vero banco di prova saranno le elezioni amministrative a Roma dove è candidato sindaco.

Sotto la soglia anche tutti i restanti partiti, probabilmente in attesa di capire con quale legge elettorale si andrà a votare nel 2023 per imbastire delle alleanze per non rischiare di rimanere fuori dal prossimo Parlamento.

Iscriviti a Money.it