Sondaggi politici: in un anno Meloni ha tolto 2 milioni di voti a Salvini, male Renzi e M5S

Alessandro Cipolla

24 Agosto 2021 - 10:48

condividi

Stando ai sondaggi, la Lega in un anno avrebbe perso oltre il 6% tutto a vantaggio di Fratelli d’Italia, con anche PD, Renzi e M5S che negli ultimi dodici mesi si sarebbero ridimensionati.

Sondaggi politici: in un anno Meloni ha tolto 2 milioni di voti a Salvini, male Renzi e M5S

Come è cambiato stando ai sondaggi lo scenario politico in Italia nell’ultimo anno? Con il Parlamento in vacanza fino a inizio settembre, quest’anno le ferie degli onorevoli dureranno quasi un mese, ci si può fare un’idea confrontando la rilevazione effettuata dall’istituto Swg in data 3 agosto 2020 con quella del 2 agosto 2021, l’ultima diramata dal Tg La7.

Guardando i due sondaggi, appare chiaro come negli ultimi dodici mesi Giorgia Meloni abbia vampirizzato Matteo Salvini, con la crescita di oltre sei punti percentuali di Fratelli d’Italia che è stata pressoché identica al calo attribuito alla Lega.

Quasi un punto percentuale in meno invece per il Movimento 5 Stelle, mentre la flessione del Partito Democratico sarebbe stata meno marcata. Nell’ultimo anno si sarebbe invece migliorata Forza Italia, giovando probabilmente della nascita del governo Draghi.

Nel campo dei moderati il confronto tra i due sondaggi sorride a Carlo Calenda, con Italia Viva di Matteo Renzi che invece sarebbe pericolosamente scivolata sotto la soglia di sbarramento del 3%.

Sondaggi politici: in un anno crollo di Salvini

Nell’ultimo anno Giorgia Meloni avrebbe tolto a Matteo Salvini oltre due milioni di voti. Questo è il dato che emerge confrontando il sondaggio politico effettuato da Swg in data 3 agosto 2020 e quello, realizzato sempre dallo stesso istituto, diramato lo scorso 2 agosto.

Partito3 agosto 20202 agosto 2021Differenza
Lega 26,5% 20,3% -6,2%
PD 19,6% 19,0% -0,6%
M5S 16,4% 15,5% -0,9%
FdI 14,2% 20,6% +6,4%
Forza Italia 6,0% 6,8% +0,8%
Azione 3,3% 3,9% +0,6%
Italia Viva 3,1% 2,2% -0,9%

Fonte Tg La7, dati Swg. Non è stata inserita nella tabella Sinistra Italiana in quanto, nel 2020, era “pesata” insieme a Articolo 1-MDP

La crescita di Fratelli d’Italia, visibile comunque già nel 2020, avrebbe così preso slancio in primavera quando Giorgia Meloni ha deciso di tenere il suo partito fuori dalla maggioranza extra large che sostiene il governo Draghi.

Al tempo stesso, si sarebbe acuita la crisi della Lega tanto che negli ultimi giorni Matteo Salvini e Silvio Berlusconi hanno fatto intendere di voler accelerare nel progetto di federazione tra il Carroccio e Forza Italia.

L’avvicendamento tra Nicola Zingaretti ed Enrico Letta sembrerebbe aver attutito la flessione attestata al Partito Democratico, mentre il confronto tra i due sondaggi certifica il ridimensionamento del Movimento 5 Stelle rispetto alle elezioni politiche del 2018.

Sondaggi amari anche per Matteo Renzi, con Italia Viva che nell’ultimo anno sarebbe scivolata sotto la soglia di sbarramento, mentre può sorridere Carlo Calenda visto che la sua Azione al contrario si sarebbe confermata oltre la fatidica asticella.

Iscriviti a Money.it