Ferie Parlamento e Governo: quanto durano le vacanze di deputati, senatori e ministri

Simone Micocci

12 Agosto 2021 - 16:03

condividi

Parlamentari e ministri sono in ferie per qualche settimana: chiusi per le vacanze estive i palazzi istituzionali. Ecco quando si riprende.

Ferie Parlamento e Governo: quanto durano le vacanze di deputati, senatori e ministri

Il 40% degli italiani è in ferie e tra questi sono compresi parlamentari, deputati e ministri. Ebbene sì: in questi giorni anche i lavori di Parlamento e Governo sono fermi, anche se Mario Draghi ha deciso di dare solo poche settimane di riposo al suo Esecutivo.

Abbiamo risposto, dunque, alla domanda che molti si fanno in prossimità delle vacanze estive, quando specialmente chi è costretto a lavorare anche in estate piace interessarsi a quelli che sono i “privilegi” della casta.

Fermo restando che le ferie sono un diritto sacrosanto del lavoratore, e che dunque in questo caso non si può parlare di privilegio, c’è comunque la curiosità di capire per quanto tempo Parlamento e Governo sono in ferie. Anche perché c’è una serie di temi importanti di cui discutere, come ad esempio del DDL Zan, ma anche della riforma penale.

Quando Governo e Parlamento torneranno a occuparsi dei problemi del Paese? Ecco le date in cui ai vari politici verrà chiesto di rientrare dalle vacanze.

Per quanti giorni chiudono Camera e Senato

Anche deputati e senatori hanno diritto alle loro ferie, con la Camera e il Senato che hanno dei regolamenti in materia e decidono in maniera autonoma per quanto tempo rimanere chiusi durante la stagione estiva (solitamente dai primi di agosto fino a metà settembre).

Oltre al diritto alle vacanze dal quale non sono esenti i politici, chiudere il Parlamento vuol dire concedere le ferie anche a chi lavora all’interno delle due Aule producendo un risparmio visti i costi che comporterebbe una apertura ininterrotta.

Detto questo, spesso però si è discusso sulla durata di queste ferie. Nel 2012, quando l’allora sottosegretario all’Economia Gianfranco Polillo propose agli italiani di tagliarsi una settimana di vacanza per far aumentare così il PIL del paese, il premier Mario Monti propose di ridurre al minimo il periodo di chiusura suscitando una mezza rivolta tra i parlamentari.

Per vedere quanti giorni sono stati chiusi la Camera e il Senato durante le scorse estati è stata realizzata una ricerca da parte di Openpolis che ha indicati i giorni di vacanza in estate dal 2013 al 2017.

Nel 2017 quindi c’è stato il record per quanto riguarda le vacanze estive dei parlamentari con quasi 40 giorni di chiusura. Bisogna specificare però che alcune commissioni si sono riunite durante questo periodo, con il calcolo che tiene conto solo dello stop alle sedute delle Aule.

Durante l’estate 2018, la prima del governo gialloverde, complice anche le votazioni definitive per il decreto Dignità sono state in totale 34 le giornate di ferie per i parlamentari durante la pausa estiva.

Ferie deputati e senatori 2021

Ufficialmente le ferie per deputati e senatori sono arrivate il primo venerdì del mese corrente, quindi il 6 agosto. In questa data, infatti, hanno chiuso tutti i palazzi istituzionali, con l’ultimo atto licenziato che è stato quello che ha decretato lo stop alle grandi navi nella Laguna di Venezia. Va detto, però, che tra giugno e luglio il Parlamento, salvo rare occasioni, non è che sia stato chissà quanto frequentato: per molti deputati e senatori, infatti, le vacanze sono iniziate con largo anticipo.

E quando si ritorna? Martedì 7 settembre nelle aule di Palazzo Madama, anche se va detto che le commissioni permanenti riprenderanno regolarmente già il 30 agosto. Per la Camera dei Deputati c’è invece un giorno in meno di vacanza: si riprende, infatti, il 6 settembre.

Le ferie dei parlamentari in Italia: il confronto con l’Europa

È stata l’ex Presidente della Camera, Laura Boldrini, a fare un confronto tra le ferie dei parlamentari italiani e il resto d’Europa. Come abbiamo avuto modo di vedere in Italia - ufficialmente - si sta fermi nel mese di agosto per un periodo che va dalle quattro alle cinque settimane.

Potrebbero sembrare molte, ma secondo la Boldrini è comunque meno rispetto a quanto succede nel resto d’Europa. Ad esempio, il Parlamento Europeo si ferma per circa due mesi, così come i due rami del Parlamento francese. Va così anche per la Camera dei Comuni del Regno Unito e per il Bundestag tedesco.

Quando vanno in ferie i ministri?

È stato ovviamente il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, a programmare le ferie della squadra di Governo. Lo ha fatto la scorsa settimana, quando il premier ha salutato i giornalisti indicando i temi all’ordine del giorno della sua agenda, con i prossimi appuntamenti fissati alla fine di agosto.

Nel dettaglio, l’ultimo confronto al quale hanno presenziato i ministri è stato il Consiglio dei Ministri del 5 agosto, con il quale sono state introdotte nuove regole per il green pass. Poi le vacanze, con il rientro fissato per il 23 agosto (con appena due settimane di vacanza dunque).

Iscriviti a Money.it