Ferie

Le ferie sono dei giorni di astensione dal lavoro retribuiti di cui può usufruire il lavoratore dipendente. Non sono previste per il lavoratore autonomo e per il libero professionista.
Le ferie costituiscono un diritto sancito dal diritto del lavoro: esse servono al lavoratore per soddisfare le proprie esigenze psicofisiche in modo da tutelare il suo diritto alla salute.

Le ferie sono quindi giorni di non lavoro che vengono retribuiti dal datore di lavoro al 100% e vengono quantificate annualmente. Per legge è stabilito che la durata minima delle ferie annuali sia fissata in quattro settimane: i contratti collettivi possono estendere tale durata, ma non ridurla.

Le ferie possono essere inoltre maturate nel corso del rapporto di lavoro e vengono godute in accordo con il datore di lavoro, in base alle sue esigenze.

Sull’argomento leggi anche le guide:

Ferie, ultimi articoli su Money.it

Quante ferie sono obbligatorie in un anno?

Simone Micocci

17 Agosto 2022 - 12:33

Quante ferie sono obbligatorie in un anno?

Quanti giorni di ferie è obbligato a concedere il datore di lavoro? Delle quattro settimane di ferie maturate, almeno due vanno godute entro l’anno di maturazione.

Dipendenti con troppe ferie, cosa rischia l’azienda?

Paolo Ballanti

8 Agosto 2022 - 17:43

Dipendenti con troppe ferie, cosa rischia l'azienda?

Dal pagamento anticipato dei contributi INPS alle richieste di risarcimento danni. Ecco una guida completa sui rischi che corre il datore di lavoro se il dipendente ha un saldo ferie elevato.