Nei giorni scorsi è stato ufficializzato il nome del nuovo gruppo nascente dalla fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e PSA: Stellantis. Il nuovo gruppo avrà il suo logo entro 2 mesi. La fusione tra le due aziende si concluderà entro il primo trimestre del 2021.

Questo significa che subito dopo la società sarà operativa. Secondo indiscrezioni, il primo modello che il nascente produttore automobilistico lancerà sul mercato potrebbe essere di Alfa Romeo.

Alfa Romeo darà il via alle danze per il gruppo Stellantis?

Infatti si dice che sarà proprio il crossover Alfa Romeo Tonale a far debuttare Stellantis nel mercato auto. Il SUV del Biscione sarà presentato nei primi mesi del 2021 e il suo debutto è atteso nella seconda metà dell’anno. Sebbene sia il primo modello ad arrivare dopo la fusione tra Fiat Chrysler e PSA si tratterà però di una vettura realizzata interamente da FCA.

Ci vorrà del tempo prima che PSA possa condividere le sue tecnologie con il gruppo italo americano. Dunque per vedere sul mercato la prima auto realizzata insieme si dovrà aspettare almeno 1 anno in più se non oltre.

Ricordiamo che Alfa Romeo Tonale sarà solo la prima di tante novità che riguarderanno il gruppo Stellantis nei prossimi anni. Sono attesi infatti numerosi nuovi modelli per Fiat, Jeep, Alfa Romeo e Maserati.

Le gamme delle famose case automobilistiche che attualmente fanno parte del gruppo FCA dovrebbero venire rivoluzionate nei prossimi anni anche grazie alla fusione con PSA che potrà mettere a disposizione motori, piattaforme, strutture e risorse economiche.

Solo per quanto riguarda Alfa Romeo ad esempio si parla dell’arrivo di un altro SUV, del ritorno della Giulietta, di una sportiva in edizione limitata e forse anche dell’ammiraglia Alfetta.