Renzi attacca il governo: “Dopo le Europee faranno la patrimoniale o alzeranno l’IVA o toglieranno gli 80€...”

Nella sua ultima Enews, Matteo Renzi parla di incapacità del governo gialloverde: “Il giorno dopo le Europee faranno la patrimoniale o alzeranno l’IVA o toglieranno gli 80€. O forse faranno tutte e tre”.

Renzi attacca il governo: “Dopo le Europee faranno la patrimoniale o alzeranno l'IVA o toglieranno gli 80€...”

Una volta passate le elezioni europee di fine maggio, il governo Lega-Movimento 5 Stelle potrebbe fare “la patrimoniale o alzeranno l’IVA o toglieranno gli 80€, o forse faranno tutte e tre queste cose”.

L’attacco ai gialloverdi arriva da Matteo Renzi, che nella sua ultima Enews ha parlato anche del caso dell’arresto di Marcello De Vito, sottolineando come “se è colpevole lo diranno le sentenze, non i tweet, noi siamo diversi dal giustizialismo forcaiolo che i grillini hanno iscritto nel loro DNA”.

Renzi punge il governo

Quello che il governo starebbe facendo secondo Matteo Renzi è una sorta di nascondere la polvere sotto il tappeto, aspettando che si scavalli la data del 26 maggio quando si voterà per le europee per affrontare poi i problemi di bilancio.

Ciò che accade a Roma- si legge nell’ultima Enews dell’ex premier - si sta allargando al Governo nazionale: la loro incompetenza mette a rischio la tenuta economica del Paese. Il giorno dopo le Europee faranno la patrimoniale o alzeranno l’IVA o toglieranno gli 80€. O forse faranno tutte e tre”.

Renzi quindi evoca probabili misure drastiche ma che verranno decise solo in estate, per sistemare i conti dopo la dispendiosa legge di Bilancio varata da Lega e Movimento 5 Stelle.

Oltre all’ipotesi di una manovra correttiva con tanto di patrimoniale, c’è anche la spada di Damocle delle clausole di salvaguardia che devono essere sterilizzate entro fine anno per evitare l’aumento dell’Iva.

Quanto al Bonus Renzi dei famosi 80€, questo potrebbe essere tolto per finanziare l’abbassamento delle tasse ipotizzato dalla maggioranza carioca come secondo grande atto del loro governo dopo aver fatto partire la Quota 100 e il Reddito di Cittadinanza.

La coperta finanziaria è comunque molto corta e Matteo Renzi punge il governo, parlando di una possibile melina per affrontare i problemi di bilancio soltanto dopo che si saranno svolte le delicate elezioni europee.

Sempre nella Enews il senatore ha toccato diversi punti, dall’arresto del grillino De Vito fino alla tragedia sventata a Milano, non parlando però delle recenti regionali in Basilicata dove alcuni dei suoi avevano in qualche modo criticato il nuovo corso di un PD uscito di nuovo sconfitto dalle urne.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Matteo Renzi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.