Regno Unito, inizia il piano per uscire dal lockdown: a Londra zero morti Covid

Alessandro Cipolla

29/03/2021

29/03/2021 - 16:47

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Entra nel vivo nel Regno Unito la prima fase del programma di Boris Johnson per uscire dal lockdown: nel frattempo a Londra non è stato registrato neanche un decesso a causa del Covid.

Regno Unito, inizia il piano per uscire dal lockdown: a Londra zero morti Covid

Nel Regno Unito oggi è il giorno delle buone notizie sul fronte Covid. Mentre Oltremanica entra nel vivo il piano di Boris Johnson per uscire dal lockdown, a Londra nella giornata del 28 marzo non è si è registrato neanche un decesso a causa del Covid.

Se pensiamo che a gennaio, durante il picco della seconda ondata che ha duramente colpito il Regno Unito, a Londra si contavano ogni giorno circa 200 morti Covid, per la City si tratta senza dubbio di un ottimo risultato.

La capitale lo scorso anno ha fatto registrare il 12% del totale dei decessi causati dalla pandemia, con i contagi adesso crollati in tutto il Paese dopo settimane molto difficili: dai 68.000 casi dell’8 gennaio, si è arrivati ora a poco più di 3.800 contagi.

Regno Unito: buone notizie non solo da Londra

La good news proveniente da Londra arriva così nel giorno in cui in tutto il Regno Unito entra nel vivo la fase uno del programma, stilato dal primo ministro Johnson, per uscire da un lockdown che dura da mesi.

Dopo che l’8 marzo hanno riaperto tutte le scuole, dal oggi i sudditi di Sua Maestà potranno uscire più liberamente di casa, con la possibilità di incontrarsi all’aperto fino a un massimo di sei persone.

La data più attesa Oltremanica è senza dubbio quella del 12 aprile, giorno in cui scatterà la fase due con la riapertura dei negozi al momento chiusi e, soprattutto, di ristoranti e pub che però potranno fare servizio solo all’aperto.

In questo percorso la quarta e ultima fase scatterà invece il 21 giugno, quando nel Regno Unito cesserà ogni restrizione con pure le discoteche che torneranno ad alzare le loro serrande chiuse da ormai un anno.

Argomenti

# Londra

Iscriviti alla newsletter

Money Stories