Reddito di cittadinanza: sospeso a luglio? Ecco chi non riceve la ricarica

Teresa Maddonni

2 Luglio 2021 - 18:25

condividi

Il reddito di cittadinanza non viene pagato a luglio ad alcuni beneficiari per i quali scatta la sospensione, ma che non sarà per sempre. Vediamo quando arriva la ricarica.

Reddito di cittadinanza: sospeso a luglio? Ecco chi non riceve la ricarica

Il reddito di cittadinanza viene sospeso a luglio e alcuni beneficiari quindi non riceveranno la ricarica sulla carta RdC. Di chi si tratta?

Il pagamento del reddito di cittadinanza nel mese di luglio arriva entro le date stabilite dal decreto n. 4/2019 convertito nella legge n.26/2019 anche per coloro che non l’hanno ricevuto a giugno.

Il reddito di cittadinanza arriva sempre entro la metà del mese ed entro la fine dello stesso a partire dal giorno 27 a seconda della categoria di beneficiari cui si appartiene.

Nel mese di luglio tuttavia per qualcuno scatta la sospensione della ricarica che comunque potrebbe riprendere successivamente. Il pagamento di luglio del reddito di cittadinanza non arriverà nelle date stabilite per coloro che chiedono il rinnovo. Vediamolo nel dettaglio.

Reddito di cittadinanza: ecco per chi è sospeso a luglio

Il reddito di cittadinanza è sospeso a luglio per coloro che chiederanno il rinnovo della prestazione nel mese corrente. Si tratta dei beneficiari che nel mese di giugno hanno terminato le prime 18 mensilità.

Il decreto che ha introdotto il reddito di cittadinanza ha stabilito che al termine delle prime 18 mensilità il beneficiario che abbia ancora i requisiti per ricevere la prestazione possa chiedere il rinnovo per ulteriori 18 mensilità. Chi ha terminato le prime 18 mensilità a giugno può chiedere il reddito di cittadinanza nuovamente a luglio, ma in questo mese il pagamento non viene concesso.

Il reddito di cittadinanza quindi non viene pagato a luglio a coloro che hanno ricevuto il primo pagamento a gennaio 2020. Non ricevono la ricarica di luglio neanche coloro che faranno domanda per la prima volta nel mese corrente.

Reddito di cittadinanza: quando arriva la ricarica?

Coloro ai quali il reddito di cittadinanza viene sospeso a luglio riceveranno la ricarica il prossimo mese ad agosto e in particolare entro la metà dello stesso.

Quindi il pagamento del reddito di cittadinanza per chi chiede il rinnovo o fa la domanda per la prima volta a luglio viene pagato entro il 15 agosto. Per chi non rientra nella sospensione di luglio, il reddito di cittadinanza viene pagato:

  • entro il 15 del mese se si tratta di coloro che hanno fatto domanda per la prima volta a giugno o hanno chiesto il rinnovo lo scorso mese;
  • il 27 e comunque entro il 31 luglio per i beneficiari da più di due mesi.

Per i titolari del reddito di cittadinanza che lo hanno preso per la prima volta a febbraio 2020 quello di luglio è l’ultimo mese di ricarica prima dell’eventuale rinnovo.

Iscriviti a Money.it