Quanto guadagna la Regina Elisabetta: il patrimonio dei Windsor

10 Giugno 2021 - 20:54

10 Giugno 2021 - 20:58

condividi

Quanto e come guadagna la famiglia reale inglese (i Windsor)? Tutto sul patrimonio netto dei royals, dalla regina Elisabetta ai principi eredi, duchesse e figli.

Quanto guadagna la Regina Elisabetta: il patrimonio dei Windsor

Quando si parla della ricchezza della Regina del Regno Unito, Elisabetta II, non si può non fare riferimento al patrimonio dei Windsor. Tutti gli attuali membri della famiglia reale, infatti, appartengono per nascita o per matrimonio al casato dei Windsor, dal 1917 nome della casa reale del Regno Unito, di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

In realtà, va detto, il nome originario di questo casato era Sassonia-Coburgo-Gotha ma per ordine in Consiglio del re Giorgio V, questo venne sostituito con Windsor.

Per i Windsor e la Regina Elisabetta II questo non è stato un anno semplice: prima i contrasti con Harry e Meghan, poi l’addio al Principe Filippo. Un anno in cui le vicende della Famiglia Reale sono state seguite, come spesso accade, da tutto il mondo; d’altronde, stiamo parlando di una Famiglia che oltre al prestigio ha anche un patrimonio immenso che, secondo quanto stimato dalla rivista Forbes, ammonterebbe a circa 28 miliardi di dollari.

Il patrimonio dei Windsor: quanto sono ricchi i reali di Inghilterra

Prima di vedere quanto guadagna la Regina Elisabetta, approfondiamo quanto sappiamo sulle ricchezze dei Windsor guardando a come si articola l’ingente patrimonio di famiglia. Come spiegato da Forbes:

  • Crown Estate o “Beni della Corona” (19,5 miliardi di dollari);
  • Buckingham Palace (4,9 miliardi);
  • Ducato di Cornovaglia (1,3 miliardi);
  • Ducato di Lancaster (748 milioni);
  • Kensington Palace (630 milioni);
  • Crown Estate Scotland (592 milioni);
  • I beni personali di Sua Maestà (circa 500 milioni).

Gran parte della ricchezza dei reali inglesi, dunque, deriva da terre, palazzi, gioielli e investimenti ereditati, ma la monarchia viene anche finanziata indirettamente dai cittadini britannici attraverso una sovvenzione sovrana emessa in forma forfettaria dal Ministero del Tesoro.

La regina Elisabetta, con un patrimonio netto stimato di $530 milioni (fonte: Forbes), è la componente della famiglia reale inglese con il patrimonio netto personale più alto, ma nel complesso i royals valgono milioni di dollari e contribuiscono all’economia del Regno Unito con quasi 2 miliardi di sterline grazie al turismo che attirano (che vale 550 milioni di sterline).

Quanti soldi ha la regina Elisabetta: patrimonio e stipendio

La regina Elisabetta possiede, ovviamente, il patrimonio maggiore di tutti i reali d’Inghilterra con un guadagno netto stimato di 550 milioni di sterline.

La sovrana, che detiene il potere dal 1953, possiede un patrimonio immobiliare di tutto rispetto, che comprende:

  • Buckingham Palace;
  • Castello di Balmoral;
  • Sandringham Home.

Le ultime due proprietà le sono state donate dal padre re Giorgio IV, e hanno un valore di oltre 200 milioni di dollari. Per quel che riguarda Buckingham Palace invece, sebbene la regina non sia l’unica proprietaria del palazzo reale, trattiene il 15% degli introiti da esso generati (così come dagli altri beni della Corona) in forma di stipendio, anche detto Sovvenzione Sovrana.

A questo si somma il compenso annuale che riceve dal ducato di Lancaster, che altro non è che un’importante collezione di beni che sorveglia come regina.

Come guadagna la Regina Elisabetta?

Cerchiamo di capirne di più su come effettivamente guadagna la Regina Elisabetta II, tralasciando quegli introiti che derivano dalle sue proprietà reali, dai vari castelli legati ai Windsor e al merchandising della famiglia reale (per quello che viene chiamato il Privy purse).

È dal 2012 che la Regina Elisabetta II guadagna grazie al Sovereign grant, ossia il finanziamento della Corona tramite fondi pubblici (mentre la Regina da parte sua cede i guadagni provenienti dal Crown estate, ossia un portafoglio finanziario di proprietà della Corona britannica).

Secondo il bilancio finanziario più recente, riferito al 2019, da questo strumento la Corona è riuscita a garantirsi un’entrata di 96 milioni di euro, una cifra pari al 25% degli utili prodotti nei due anni precedenti al Crown estate.

Con le entrate del Sovereign la Corona ci paga tutto quello che serve: dagli stipendi del personale ai costi di manutenzione, fino ai viaggi di famiglia. E quanto non speso verrà accantonato in un fondo di riserva.

Quanto guadagna il Principe Carlo?

Oltre a godere di una parte del patrimonio di famiglia, in particolare grazie alla proprietà del Ducato di Cornovaglia che genera ricavi per 30,8 milioni di euro l’anno, anche il Principe Carlo - con la sua consorte Camilla - percepisce il Sovereign Grant per far fronte alle spese.

Sembra, però, che il Principe Carlo passi una rendita di 8 milioni di euro l’anno ai figli (resta da capire se anche ad Harry dopo l’abbandono di quest’ultimo).

William e Kate: guadagni e patrimonio

Il patrimonio del figlio maggiore della defunta Lady D si dovrebbe aggirare attorno ai 40 milioni di sterline. Come suo fratello Harry, anche il principe William ha ricevuto un’eredità di 13 milioni di sterline per la morte di sua madre, e riceve dal Ducato di Cornovaglia un’indennità di copertura delle spese dovute agli obblighi ufficiali.

A questo si aggiunge il suo stipendio annuale di 62 mila sterline l’anno, per il suo lavoro come pilota dell’ East Anglian Air Ambulance, che secondo indiscrezioni avrebbe donato in beneficenza.

Kate Middleton, che ha sposato il principe William diventando Duchessa, ha un patrimonio da civile stimato circa 7 milioni. I suoi guadagni principali provengono da Party Pieces, una società di forniture per feste avviata dai suoi genitori, che vale circa 50 milioni di sterline, per cui Kate lavorava come acquirente prima di diventare duchessa.

All’epoca viveva in un appartamento di Londra stimato per 1,4 milioni di dollari. Oggi invece le sue spese sono coperte dal Ducato di Cornovaglia.

Argomenti

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Iscriviti a Money.it

Money Stories