Quanto costa un’auto elettrica

18 Dicembre 2021 - 06:30

condividi

Ecco le cose da sapere sui costi di un’auto elettrica: qual è il prezzo d’acquisto in Italia e dove conviene comprare un’e-car.

Quanto costa un'auto elettrica

Le auto elettriche stanno attirando sempre più interesse e rientrano tra gli oggetti del desiderio di moltissimi automobilisti. Tuttavia, come suggeriscono diverse ricerche, uno dei grandi limiti che frenano il passaggio alla mobilità green è il prezzo. I consumatori sono infatti convinti che acquistare un’auto elettrica costi molto di più rispetto a un’auto a motore benzina o diesel. Tuttavia quando si pensa al costo di un’e-car non bisogna considerare solo il prezzo d’acquisto, ma anche aspetti come i costi di ricarica, i consumi e gli eventuali risparmi nel breve e lungo termine.

In questa sede rispondiamo alla domanda “Quanto costa un’auto elettrica” concentrandoci sulla spesa per l’acquisto e sul confronto tra l’Italia e il resto del mondo. In quali paesi conviene di più e di meno comprare un’e-car? Scopriamolo.

Quanto costa un’auto elettrica

Il sito inglese specializzato in comparazione prezzi comparethemarket.com ha effettuato un’analisi sul costo di una Nissan Leaf (tra le auto elettriche più popolari sul mercato) in 53 paesi per rivelare dove costa di meno e dove costa di più acquistare un veicolo elettrico oggi.

Dallo studio è emerso che è la Spagna il paese europeo meno caro, con un costo pari a 21.000 €. Il paese con i prezzi più alti per l’acquisto di un’auto elettrica è Singapore, dove una Nissan Leaf costa 190.800 S$, pari a circa 123.000 €.

L’Italia si trova al 26° posto della classifica, con un costo medio di 32.200€. Tuttavia da noi chi decide di comprare un’auto elettrica può risparmiare grazie a incentivi e all’eventuale rottamazione dell’usato. Per i dettagli leggi Nuovo ecobonus auto 2021: come funziona e requisiti

Auto elettrica: dove costa di meno

Secondo il Global EV Index di Compare The Market, in cima alla classifica dei Paesi in cui un’auto elettrica costa di meno (sotto i 30.000 euro) troviamo:

  • Spagna - 21.000 €
  • Malta - 21.300 €
  • Norvegia - 22.639 €
  • Stati Uniti - 23.574 €
  • Giappone - 25.178 € 
  • Danimarca - 25.522 €
  • Canada - 26.105 € 
  • Polonia - 26.891 € 
  • Francia - 26.900 € 
  • Puerto Rico - 27.781 € 
  • Portogallo - 27.900 € 
  • Svizzera - 28.075 € 
  • Irlanda - 28.145 € 
  • Giordania - 28.517 € 
  • Estonia - 29.560 €
  • Lituania - 29.650 € 
  • Lettonia - 29.690 € 
  • Islanda - 29.895 €
  • Slovacchia - 29.990€
  • Germania - 29.990€
  • Austria - 29.990€

A metà classifica troviamo l’Italia, leggermente sopra la soglia dei 30.000 € e sotto Olanda, Belgio e Ungheria.

Stando all’indagine, da noi un’auto elettrica costa di più che in Lussemburgo e Hong Kong.

*I prezzi, per comodità, sono riportati tutti in euro

Dove costa di più comprare un’auto elettrica

Dall’altra parte della classifica troviamo:

  • Singapore - 122.271 €
  • Argentina - 57.568 €
  • Tailandia - 51.735 €
  • Filippine - 47.522 € 
  • Taiwan - 45.955 € 
  • Brasile - 43.832 € 
  • Indonesia - 39.397 € 
  • Mexico - 39.328 € 
  • Nuova Zelanda - 38.101 € 
  • Croazia - 37.708

*I prezzi, per comodità, sono riportati tutti in euro

Le auto elettriche più economiche

Come accennato sopra, in Italia grazie a incentivi statali e regionali e rottamazione auto si può risparmiare sull’acquisto di auto elettriche e ibride plug-in sia nuove che usate.

In ogni caso esistono modelli di auto elettriche più economici, con un prezzo di partenza sotto i 20.000 euro.

L’auto elettrica più economica tra quelle vendute in Italia è la Dacia Spring, che parte da 19.900€, ma i prezzi sono più contenuti anche per altre city-car elettriche come Fiat 500 Elettrica (26.150 €), Škoda Citigo e-iV (22.300 €), Volkswagen E-Up! (25.200 €), Smart Eq Fortwo (25.210 €) e Forfour (25.832 €), Twingo Electric (24.850 € IVA inclusa).

Link utili:

Iscriviti a Money.it