Perché (e come) noleggiare un’auto elettrica a lungo termine

21 settembre 2020 - 09:10 |

Noleggiare un’auto elettrica piuttosto che comprarla offre numerosi vantaggi: vediamo perché, e come, scegliere questa soluzione.

Perché (e come) noleggiare un'auto elettrica a lungo termine

Noleggiare un’auto elettrica a lungo termine non solo si può, ma conviene anche.

La sempre maggiore attenzione verso l’ambiente non offusca la necessità di garantire all’automobilista la giusta comodità di vivere e apprezzare pienamente tutti i benefici dell’elettrico noleggiato a lungo termine.

Per questo motivo nell’ultimo periodo sono nate delle soluzioni al passo con i tempi che permettono al cliente finale di cogliere tutto il meglio dell’elettrico senza dover affrontare la spesa legata all’acquisto del mezzo, comunque ancora alto per questa categoria, e risparmiando contemporaneamente su carburante e manutenzione. Il tutto pagando un canone mensile.

Scopriamo allora perché (e come) noleggiare un’auto elettrica a lungo termine.

Perché noleggiare un’auto elettrica a lungo termine

Le auto elettriche stanno conquistando rapidamente il settore automobilistico, grazie alla capacità di unire tra loro diversi vantaggi, come una riduzione dei costi, una tecnologia all’avanguardia e una maggiore sostenibilità ambientale.

Piuttosto che comprarne una, il noleggio a lungo termine (NLT) di un’auto elettrica offre dei vantaggi aggiuntivi, come il poter usufruire degli ultimi modelli usciti sul mercato e conseguentemente di batterie più evolute a livello tecnologico. Ma analizziamo in profondità i benefici del noleggio a lungo termine di un mezzo elettronico.

Costi dei rifornimenti più bassi

I costi di gestione di un’auto elettrica, anche a noleggio, sono minimi. Il prezzo di una ricarica, infatti, non è nulla in confronto al costo di un pieno di benzina o diesel.
È possibile noleggiare un veicolo elettrico ad un prezzo simile a quello di un’auto termica, godendo al contempo del vantaggio economico di non dover spendere una fortuna per la sua alimentazione.

Auto di nuova generazione

Ormai, fortunatamente, avere un’auto elettrica sta diventando una tendenza all’avanguardia, chi la guida fa sfoggio di una punta di diamante della tecnologia automobilistica. Il carattere innovativo delle auto elettriche si riflette spesso nel loro stile. Con il noleggio a lungo termine, il cui contratto ha una durata media che viaggia dai 2 ai 4 anni, si può fare sfoggio di una nuova tecnologia senza doversi preoccupare del fastidio di rivendere l’auto per potersi comprare il modello successivo.

Il risparmio sul prezzo dell’auto

Noleggiare un’auto elettrica piuttosto che comprarla permette di evitare di dover pagare il prezzo pieno del mezzo. Solitamente con un piccolo deposito iniziale e un costo mensile accessibile, con il noleggio a lungo termine si può guidare un veicolo all’avanguardia senza dover spendere migliaia di euro per acquistarne uno a titolo definitivo, per il quale spesso poi i proprietari sono comunque costretti a noleggiare la batteria e a subire la svalutazione del mezzo man mano che passa il tempo.
Al momento il prezzo di acquisto iniziale di un’auto elettrica è abbastanza alto perché la tecnologia è ancora in evoluzione. Con il NLT paghi per usare l’auto e non per comprarla, il che lascia più spazio per potersi permettere il meglio.

Attenzione ad ambiente e sostenibilità

Il tema più “urgente” che spinge sempre più persone a scegliere un’auto elettrica è quello ambientale. Grazie alle emissioni zero (o comunque minime), tali veicoli sono decisamente meno inquinanti rispetto alle auto termiche alimentate a benzina o a diesel. I veicoli elettrici possono davvero aiutare a mantenere pulito il nostro mondo. In generale, questi producono meno emissioni che contribuiscono al cambiamento climatico e allo smog rispetto ai veicoli tradizionali.

Spieghiamoci meglio: tutti i veicoli producono delle emissioni nel loro ciclo di vita e il relativo calcolo è complesso. Tuttavia, le auto elettriche producono meno emissioni rispetto alle auto termiche perché la maggior parte delle emissioni necessarie per generare elettricità sono più basse rispetto a quelle generate dalla combustione di benzina o diesel.

Tale sensibilità e consapevolezza nei confronti dell’ambiente inizia a estendersi sempre più, per fortuna anche presso le aziende che si occupano di delivery, grazie all’adozione di veicoli commerciali elettrici (eLCV) che, tra gli altri fattori positivi, hanno il vantaggio di poter entrare senza subire sanzioni nelle zone a traffico limitato e di sostare gratuitamente nei parcheggi a strisce blu.

Una manutenzione più semplice

Le auto elettriche hanno meno parti meccaniche rispetto a un’auto tradizionale, il che si traduce in una minore necessità di manutenzione. E componenti come le pastiglie dei freni, ad esempio, tendono a durare più a lungo sui veicoli elettrici, perché si tende a sfruttare gli effetti della frenata rigenerativa, il che porta a un ulteriore risparmio di tempo e costi.
Le società di noleggio a lungo termine, poi, generalmente comprendono all’interno del contratto e nel canone mensile anche i servizi di manutenzione, come anche l’assicurazione e il soccorso stradale.

Come noleggiare un’auto elettrica

Sono ormai molte le società di noleggio auto ad offrire all’interno delle proprie flotte anche veicoli elettrici, andando così incontro alla sempre maggior richiesta da parte della clientela, spinta dal risparmio che si ottiene in termini di carburante e manutenzione e dall’attenzione alla sostenibilità e al futuro del pianeta.
Rivolto sia ai privati che alle aziende, il servizio ready2e di LeasePlan spicca per la varietà di servizi accessori che vengono compresi in un unico contratto.

Nell’ambito del prodotto ready2e, oltre all’auto elettrica in noleggio a lungo termine la società fornisce anche un sistema di ricarica (il Wallbox, senza cavo fisso e relativi vincoli) da portare in ufficio o installare nel proprio garage, compreso nel prezzo. Inoltre è possibile inserire anche l’energy key, una card con la quale è possibile ricaricare la propria auto elettrica in oltre 110.000 stazioni di ricarica sparse in Italia e in Europa. E non è finita qui: per le vacanze o per brevi periodi dell’anno si possono utilizzare voucher per una vettura termica.

I vantaggi di ready2e

Il vantaggio principale del rivolgersi a una realtà come LeasePlan risiede nell’avere compreso in un unico canone mensile e in un solo contratto tutto ciò di cui si può aver bisogno: dall’assicurazione al sistema di ricarica, dalla card da usare nelle stazioni pubbliche alla copertura dei costi di manutenzione.

Altro fattore da mettere in luce è l’attenzione dell’azienda verso la mobilità elettrica integrata e la tranquillità dell’utilizzatore finale. Se, ad esempio, si deve partire per le vacanze verso una meta che non offre stazioni di ricarica di comoda portata o se, semplicemente, si preferisce optare per un’auto tradizionale, nell’ambito dello stesso contratto viene consegnato il voucher Holiday Car, che permette di noleggiare un’auto termica a breve termine in via agevolata.

A tali benefici se ne sommano altri, intrinseci nei vantaggi che le auto elettriche portano con loro:

  • zero emissioni: le emissioni sono estremamente basse rispetto a quelle delle auto termiche e si evita di danneggiare ulteriormente il nostro pianeta;
  • ingresso nelle ZTL: le auto elettriche non sono chiamate al rispetto delle limitazioni di traffico presenti nei centri delle grandi città;
  • addio bollo: il bollo auto non deve essere pagato, il che impatta sul prezzo del canone mensile, che diventa più basso;
  • non si pagano le strisce blu: i parcheggi delimitati da linee blu, tipicamente a pagamento, sono gratis per i mezzi elettrici.

Noleggiare un’auto elettrica, una scelta che acquista sempre più senso ogni giorno che passa.

Scopri di più su ready2e di LeasePlan

In collaborazione con LeasePlan

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories