Quanto costa allo Stato una terapia intensiva? Oltre 1.500 euro al giorno per un malato Covid

Stando a un’indagine fatta da La Nazione, un paziente Covid in terapia intensiva costa mediamente allo Stato in totale oltre 20.000 euro, il 20-30% in più rispetto a un ricovero per altre patologie.

Quanto costa allo Stato una terapia intensiva? Oltre 1.500 euro al giorno per un malato Covid

Aumentano i contagi e lievitano anche le spese per affrontare questa seconda ondata del coronavirus. Stando all’ultimo bollettino, c’è stato un nuovo record di positivi sfiorando quasi i 25.000 nelle ultime 24 ore.

In totale in Italia sono 276.457 le persone attualmente positive, di cui 1.536 ricoverate in terapia intensiva. Numeri questi che hanno spinto di recente il premier Conte a firmare un nuovo DPCM, ultimo tentativo per cercare di stoppare l’aumento dei contagi prima di ricorrere a un lockdown, comunque più soft rispetto a quello di marzo, come di recente fatto da Francia e Germania.

A spaventare è soprattutto la crescita delle persone costrette al ricovero: nelle ultime settimane è aumentata la pressione ospedaliera in tutto il Paese, con le terapie intensive che si stanno pericolosamente riempiendo.

Ma quanto costa allo Stato ogni persona che viene ricoverata in ospedale a causa del coronavirus? A snocciolare dei numeri è stata una indagine condotta da La Nazione, che ha preso in esame quello che avviene in Toscana.

Covid, i costi per un ricovero

Il coronavirus avanza in Italia e lo Stato deve nuovamente mettere mano al portafoglio. Dopo l’ultimo DPCM, è stato infatti necessario licenziare in fretta e furia il decreto Ristori per sostenere tutte quelle categorie che hanno dovuto interrompere, o limitare, la propria attività.

L’aumento dei positivi e soprattutto dei ricoveri sta facendo notevolmente aumentare anche le spese in carico al nostro sistema sanitario nazionale. La Nazione infatti ha calcolato che mediamente un paziente Covid ospedalizzato costi oltre 20.000 euro, ma la cifra aumenta di molto in caso di una lunga degenza.

Di norma una paziente ricoverato ha un costo di 7-800 euro al giorno, con la cifra che sale a 1.300 euro per quanto riguarda le terapie intensive. Per i malati Covid però c’è un aumento del 20-30%, arrivando a superare i 1.500 euro per le terapie intensive.

La differenza è fatta da farmaci specifici - si legge nell’articolo - dalle dotazioni tecnologiche particolari, i sistemi di ventilazione e dai dispositivi di protezione individuale, come guanti, tute e visiere”.

Una spesa questa che non tiene conto dei miliardi stanziati negli ultimi mesi da parte del governo per adeguare gli ospedali e aumentare le terapie intensive: nonostante i fondi siano disponibili da tempo, in molti casi i lavori devono ancora iniziare con l’emergenza attuale che è figlia soprattutto di questi ritardi inammissibili.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories
SONDAGGIO

2043 voti

VOTA ORA