Pokémon GO: come combattere? Tutte le info su palestre e battaglie tra allenatori

Pokémon GO e l’importanza dei combattimenti: tutto quello che c’è da sapere su palestre, allenamenti e battaglie tra allenatori. Conoscete tutti i segreti su come combattere in Pokémon GO?

Pokemon GO: come combattere contro gli altri allenatori?

Pokémon GO è il nuovo videogioco per smartphone Android e iOS grazie al quale gli utenti possono trasformarsi in allenatori di Pokémon virtuali.

Infatti, con Pokémon GO i giocatori possono compiere tutte le azioni fatte dagli allenatori del famoso cartone animato giapponese: catturare i Pokémon, farli evolvere, e combattere contro gli altri allenatori nella palestre.

Tuttavia, Pokémon GO è uscito solamente da qualche giorno, quindi molti utenti ancora non hanno ben capito come funziona la nuova app.

I dubbi maggiori, però, riguardano il come combattere in Pokémon GO. Infatti, nelle prime ore di gioco i combattimenti tra allenatori e l’accesso alle palestre sono ancora bloccati, in quanto per poter utilizzare questa funzione è necessario raggiungere un determinato livello di gioco.

Per salire in fretta di livello ti consigliamo di leggere la nostra guida di Pokémon GO, dove trovate tutte le soluzioni e i trucchi dell’app del momento. Invece di seguito trovate tutte le informazioni su come combattere in Pokémon GO.

Come combattere in Pokémon GO: perché sono importanti le palestre?

Al momento l’unico modo per combattere contro un altro allenatore è scontrarsi in una delle palestre presenti sulla mappa di Pokémon GO. Tuttavia, prima di potervi iscrivervi ad una palestra è necessario che il vostro Avatar abbia raggiunto almeno il 5° livello.

A questo punto dovrete scegliere tra una delle tre squadre disponibili e successivamente potrete cominciare la ricerca di una palestra in cui iscrivervi.

Perché è importante l’iscrizione in una palestra? Le Poké Gym sono dei luoghi di ritrovo tra gli allenatori della stessa squadra. In Pokémon GO, però, le palestre sono importanti anche perché sono dei luoghi in cui è possibile allenare i propri Pokémon, così da farli salire di livello.

Infatti, per ogni giorno passato all’interno di una palestra riceverete della polvere di stelle, che potrete utilizzare per far evolvere il vostro Pokémon.

Potrebbe interessarvi anche, Pokémon GO, evoluzione: come funziona, cosa serve e quando far evolvere i Pokémon.

Inoltre, riceverete anche delle monete, che potrete utilizzare per acquistare degli oggetti utili ai fini del gioco.

Come combattere in Pokémon GO: come trovare una palestra?

Le palestre compariranno nella mappa di Pokémon GO così come gli altri punti d’interesse legati al gioco, come ad esempio i Poké Stop.
Quest’ultimi sono simili a dei cartelli e facendoli ruotare velocemente potrete ottenere Pokéball, pozioni e altri oggetti utili al vostro scopo.

Le palestre, invece, sono segnalate in 3D sulla mappa e se sono già occupate da un’altra squadra saranno contrassegnate con un Pokémon. Per entrarci non dovrete far altro che andare nel punto indicato dalla mappa, ma vi consigliamo di fare bene attenzione alle differenze tra una Poké Gym libera e quella occupata da un’altra squadra.

Infatti, nel primo caso potrete semplicemente reclamarla posizionando un Pokémon, mentre se è occupata da un’altra squadra dovrete cercare di conquistarla. Attenzione però perché in questo caso i vostri Pokémon potrebbero subire dei danni fisici, quindi dovrete utilizzare anche delle pozioni o dei rivitalizzanti.

Per conquistare una palestra nemica non basta sconfiggere i Pokémon nelle battaglie, in quanto bisogna azzerare i punti prestigio accumulati dalla squadra avversaria.

Quindi, più i punti prestigio di una palestra sono alti e più sarà difficile conquistarla visto che bisognerà vincere un maggior numero di battaglie.

Se invece una palestra è già stata conquistata dalla vostra squadra, potrete lasciarvi uno o più Pokémon ad allenarsi inserendoli negli slot disponibili. Gli allenamenti sono molto importanti e non solo perché permettono al vostro Pokémon di salire di livello. Infatti, tramite gli allenamenti la palestra ottiene dei punti prestigio e di conseguenza sarà più tutelata dagli attacchi esterni.

Potrebbe esserti utile leggere anche Pokémon Go: come scegliere la squadra? Guida completa per entrare nel team più forte

Come combattere in Pokémon GO?

A questo punto siamo arrivati alla parte più importante, il combattimento.

In realtà combattere in Pokémon GO è abbastanza semplice. Infatti, una volta scelto il Pokémon con cui volete intraprendere la battaglia, potete attaccare l’avversario in due modi differenti:

  • con un attacco semplice, facendo un semplice tap sul Pokémon avversario;
  • con un attacco speciale, facendo un tap prolungato sull’avversario. Questa tipologia di attacco è molto efficace, ma si può utilizzare solamente quando la barra azzurra è completa.

Per schivare un attacco, invece, dovete fare lo swipe verso destra o sinistra. Vi ricordiamo che nelle battaglie sarà molto importante scegliere il Pokémon da schierare in base alla tipologia del Pokémon avversario.

Infatti, se dovrete affrontare un Pokémon d’Acqua vi consigliamo di utilizzarne uno di tipo Elettricità (come ad esempio Pikachu), mentre quelli di tipo Roccia sono deboli all’Acqua e all’Acciaio.

Pokemon Go: come combattere fuori dalle palestre?

Nel trailer di Pokémon GO vennero mostrati non solo i combattimenti all’interno delle palestre, ma anche quelli tra allenatori che si incontrano per strada. Questa tipologia di lotta tra allenatori, però, non è ancora presente in Pokémon GO.

Tuttavia, ci potrebbero essere delle novità importanti già nel prossimo aggiornamento di Pokémon GO. Secondo i ben informati, infatti, nelle prossime versioni Niantic e Nintendo inseriranno diverse funzioni, come lo scambio di Pokémon e i combattimenti tra allenatori.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Pokémon

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories