Pokémon GO, Pokéstop: dove trovarli e come usarli? Guida e trucchi utili

Nei Pokéstop di Pokémon GO si trovano pokéball, oggetti speciali e uova da schiudere. Ecco come e dove trovare i Pokéstop e usarli al meglio in Pokémon GO.

Pokémon GO: cosa sono e a cosa servono i Pokéstop? Dove e come si trovano sulla mappa? Se avete scaricato Pokémon GO o avete iniziato a giocarci, vi sarà capitato di sentir parlare di Pokéstop o di vederne uno, senza capire bene la loro funzione.

Nelle migliori delle ipotesi siete tra i fortunati giocatori di Pokémon GO che trovano tantissimi Pokéstop nelle loro mappe, addirittura in casa o nella vostra cameretta, facendo incetta di Sfere Poké, oggetti speciali e uova da far schiudere. Nell’eventualità in cui i Pokéstop scarseggino sulle vostre mappe, sarete curiosi di sapere dove si trovano precisamente o se c’è un trucco per trovarne tanti, in modo da essere più forti nel gioco.

Se non siete ancora molto pratici di Pokémon GO e dei suoi strumenti indispensabili, come appunto i Pokéstop, niente paura: qui trovate una guida rapida all’utilizzo e al rilevamento di Pokéstop in Pokémon GO. Ecco dove sorgono, come trovarli e come usarli al meglio.

Potrebbe interessarti anche:

Pokémon GO, Pokéstop: cosa sono, dove sono e a cosa servono

Facendo un giro sulla mappa vi capiterà di imbattervi in oggetti contrassegnati da un’icona di cerchi concentrici azzurra sopra un cubo dello stesso colore. Questi sono i Pokéstop: si tratta di punti di controllo virtuali che sorgono in precisi punti della città o di qualsiasi area in cui state giocando a Pokémon GO.

Se nella mappa reale c’è un monumento, una piazza importante, un museo, una chiesa là ci sarà sicuramente anche un Pokéstop. I Pokéstop, comunque, possono essere situati anche in luoghi non “famosi”: tantissimi utenti di Pokémon GO hanno Pokéstop nelle stanze di casa loro.

Trovare un Pokéstop senza difficoltà è una fortuna poiché una volta raggiunti potrete trovare strumenti aggiuntivi, uova da far schiudere e Pokéball grandi o ultra.

Pokémon GO, Pokéstop: come si usano per prendere bonus

Una volta raggiunto il Pokéstop l’icona modificherà il suo aspetto e, da azzurra e stilizzata che era, diventerà un grande disco con all’interno una foto reale del punto d’interesse. Per ottenere la ricompensa toccate l’icona blu a forma di cubo e fate girare il cerchio della foto con uno swype del dito da sinistra a destra.

A questo punto potrete veder apparire delle bolle che contengono Pokéball, caramelle, uova da schiudere o altri bonus che vi faranno acquisire forza e avanzare di livello. Per raccogliere gli oggetti e aggiungerli al vostro inventario basterà toccarli.

Dopo aver usato un Pokéstop l’icona diventerà viola: non sarà più possibile interagire con esso e collezionare oggetti finché non tornerà azzurro. L’attesa durerà circa 5 minuti e il consiglio è quello di non abbandonare la postazione e fermarsi a interagire di nuovo con il Pokéstop in modo da raccogliere quanti più item possibile.

Pokémon GO, Pokéstop: dove si trovano e trucchi

Oltre alla mappa dell’app di Pokèmon GO esistono altre risorse per scoprire dove sono i Pokémon, i Pokéstop e le Palestre. Negli Stati Uniti, ad esempio, gli utenti usano Gotta Catch’Em All, che attualmente sembra essere uno dei migliori localizzatori di Pokémon e Pokéstop sulla mappa, ma disponibile solo oltreoceano.

In Italia stanno prendendo piede Pokecrew, che però serve solo a individuare sulla mappa la distanza dal Pokémon più interessanti; e la mappa Pokémon GO di Google in cui viene segnalata la posizione di tutti i Pokéstop presenti nel mondo. Questo è il link aggiornato per scovare i Pokéstop più vicini a voi.

Un altro trucco per trovare Pokéstop è fornito direttamente da Niantic, la società di sviluppo di Pokémon GO. Si tratta di Ingress, videogioco di sua proprietà che ha in qualche modo anticipato Pokémon GO, oltre a rivelarsi molto utile a quest’ultimo. Ciò che Ingress consente di fare, a differenza di Pokémon GO, è utilizzare una mappa online di “portali” navigabile via browser. E questi portali sono proprio l’equivalente di Pokèstop e Pokémon rari.

Per approfondimento leggi anche Pokemon GO: trucchi, consigli e soluzioni per Android e iOS

Pokémon GO, Pokéstop: items disponibili

Gli items, ovvero gli oggetti speciali e i bonus che si raccolgono visitando il Pokéstop, spuntano a caso e in modo random, tuttavia alcuni extra si possono trovare una volta raggiunto un certo livello.

Ad esempio, all’inizio del gioco i Pokéstop vi daranno solo Pokéball e Uova, raggiungendo il livello 5 riceverete Pozioni e Revives per alimentare e curare i vostri Pokémon. Al livello 10 appariranno Super Pozioni; al livello 12 Mega Ball e Ultra Ball e al livello 15 Iper Pozioni.

Pokémon GO: ci sono Pokéstop nei dintorni?

Ve lo dice Yelp. L’app, nata con lo scopo di ricercare online le migliori attività commerciali nella propria città, ha lanciato il filtro “Pokéstop nei dintorni”. Gli utenti destop, Android e iOS possono così individuare i ristoranti, i negozi e i bar presso cui sorge un Pokéstop.

Per sapere dove si trovano i Pokéstop basta accedere al sito di Yelp o scaricare l’app, inserire nella barra di ricerca la tipologia di attività desiderata, scorrere i diversi filtri e selezionare “Pokéstop nei dintorni”.

I giocatori andranno a colpo sicuro a caccia di items e bonus e potranno anche segnalare la presenza di Pokéstop rispondendo con Sì, No o Non so alla domanda automatica “C’è un PokéStop nei dintorni?”.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Pokémon

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories