Pokémon Diamante e Perla remake: uscita e novità per Nintendo Switch

Matteo Novelli

15 Gennaio 2021 - 11:20

condividi
Facebook
twitter whatsapp

I remake di Pokémon Diamante e Pokémon Perla usciranno nel 2021 su Nintendo Switch? Ecco tutto quello che sappiamo sulle ultime novità, i rumor e la possibile data d’uscita dei nuovi giochi.

Pokémon Diamante e Perla remake: uscita e novità per Nintendo Switch

I remake di Pokémon Diamante e Pokémon Perla potrebbero presto arrivare su Nintendo Switch: le voci e i rumor sui rifacimenti, con una nuova grafica, e sull’uscita dei giochi dedicati alla quarta generazione si intensificano e le novità in merito in fanno sempre più consistenti.

Pokémon Diamante e Perla, accanto alla terza versione Pokémon Platino, hanno dominato il mercato dei giochi Nintendo nell’ormai lontano 2007 e, seguendo la politica dei remake, potrebbero vedere il proprio debutto nel 2021.

La regione di Shinooh è tra le più amate, anche se la quarta generazione di Pokémon è la meno ricca dal punto di vista delle nuove creature introdotte (molte delle quali si basano su evoluzioni provenienti dalle generazioni passate). Ecco tutto quello che sappiamo.

Pokémon Diamante e Perla: remake in uscita?

Il remake di Pokémon Diamante e Perla è atteso da diversi anni: se escludiamo la breve parentesi di Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee, che riportò i giocatori a Kanto, la politica dei rifacimenti dei giochi passati di Game Freak è ferma al 2014, anno di uscita di Pokémon Zaffiro Alpha e Pokèmon Rubino Omega.

Le voci in merito al progetto non si sono però fermate, e il 2021 potrebbe essere l’anno giusto per rivedere in una nuova veste grafica alcune creature leggendarie come Dialga, Palkia e Giratina: anche se l’uscita di Pokémon Spada e Pokémon Scudo è indubbiamente recente, i rumor in merito a un ritorno in grande stile della quarta generazione non mancano.

Accompagnati dall’entusiasmo dei fan, è diventata infatti famosa la frase “Shinnoh Confirmed” alla luce di alcuni indizi, le voci in merito a un nuovo titolo che traghetterebbe i remake dei giochi Pokémon su Switch sono diversi.

Molti di questi sono però stati smentiti nel corso del tempo dalla realtà dei fatti. Il principale di questi riguardava un misterioso movimento interno circa la produzione di gadget. Il merchandise legato alla quarta generazione di Pokémon è stato ri recente reintrodotto nel mercato, come riportato dallo Youtuber esperto del franchise Paul Ryan.

La produzione è stata avviata a fine 2019 e si è concentrata su alcuni Pokémon storici di Diamante e Perla (come Darkrai, Arceus, Dialga e Palkia) con la commercializzazione prevista per quest’anno. I campanelli d’allarme si accendono per un motivo: a ridosso del lancio di Let’s Go Pikachu e Eevee accadde lo stesso tipo d’operazione, con il merchanidse concentrato sui Pokémon di prima generazione.

Pokémon Diamante e Perla Remake: uscita novità

L’entusiasmo dei fan in merito a un annuncio di questo tipo, all’indomani del Pokémon Present del 24 giugno, si è fatto sentire: solo per un possibile rumor l’hashtag dedicato ai due titoli è schizzato tra le prime posizioni in Giappone, con più di 15.000 tweet dedicati.

Niente di fatto nemmeno in questo caso ma ora un nuovo indizio torna ad accendere entusiasmo e attenzione dei fan. L’occasione è offerta dagli auguri di fine anno di Junichi Masuda, che potrebbe aver anticipato il remake in arrivo.

Masuda su Twitter ha infatti pubblicato una foto con degli Psyduck di peluche, ritratti per rappresentare un riferimento esplicito a una determinata scena di Pokémon Diamante e Perla.

Un nuovo rumor emerso in rete sembra confermare l’uscita dei nuovi remake di quarta generazione proprio nel 2021, anno tra l’altro in cui cadono i festeggiamenti per il 25esimo anniversario. I nuovi capitoli secondo Centro Pokémon Leaks dovrebbero essere rivelati per fine febbraio attraverso un Direct dedicato.

Ma quali potrebbero essere le novità? Dalla nuova grafica, che andrebbe a ridisegnare il layout della regione e dei Pokémon protagonisti a una più ampia struttura riservata alle aree esplorabili, senza dimenticare le battaglie che verrebbero rese più fluide lasciando da parte il meccanismo a incontri casuali ereditando molto del gameplay di Pokémon Spada e Scudo.

A tal proposito potrebbero unirsi alcune dinamiche introdotte da Spada e Scudo, come le forme Dynamax e Gigamax di alcuni mostriciattoli di Sinnoh e l’esplorazione di Wild Area simile a quelle presenti su Galar. Altre voci riportando anche una nuova versione per Dialga e Palkia, le due mascotte dei vecchi titoli.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories