Pensione di vecchiaia a 67 anni: da quando la decorrenza?

Per accedere alla pensione di vecchiaia sono necessari 67 anni di età ed almeno 20 anni di contributi. Ma da quando viene pagata la pensione spettante?

Pensione di vecchiaia a 67 anni: da quando la decorrenza?

Per i lavoratori che si avvicinano al raggiungimento dei requisiti per poter accedere alla pensione di vecchiaia la domanda più frequente è «quando mi pagheranno il primo assegno di pensione»? Per poter accedere alla quiescenza a 67 anni è necessario aver maturato almeno 20 anni di contributi. Cerchiamo di chiarire quando, poi, scatta la decorrenza della pensione.

In questo articolo risponderemo a qualche lettore di Money.it che ci ha scritto per capire quando attendere il primo pagamento della pensione da parte dell’INPS.

Decorrenza pensione di vecchiaia

Chiariamo subito che l’erogazione della pensione di vecchiaia avviene dietro presentazione di apposita domanda da parte dell’interessato e non viene erogata in automatico dall’INPS.

Se si presenta domanda di pensione prima del raggiungimento dei requisiti richiesti per l’accesso, la decorrenza della pensione spetta dal primo giorno del mese successivo a quello in cui si sono raggiunti i requisiti anagrafici e contributivi.

Se, invece, la domanda di pensione di vecchiaia viene presentata dopo il raggiungimento dei requisiti, la decorrenza della pensione spetta dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda di pensione.

Rispondiamo alle domande dei nostri lettori,

  • “Compio 67 il 28 luglio 2021. Da quale data maturo la pensione Grazie”.

Se ha versato almeno 20 anni di contributi, matura il diritto alla pensione a partire dal 1 agosto 2021. Dovrà, però presentare domanda prima di tale data.

  • “Compio 67 anni il 15 febbraio 2021,posso già fare la domanda di pensione?”

Maturando il diritto alla pensione dal 1 marzo 2021, la domanda di pensione dovrebbe essere presentata nel corso del mese di novembre o dicembre per essere sicuri di avere la liquidazione del trattamento in concomitanza con la decorrenza.

  • “Mio marito compie 67 anni il 5 gennaio 2021. Sono 10 anni che non lavora e percepisce la pensione di invalidità civile. Ma ha maturato, prima di interrompere il lavoro, 24 anni di contributi. Quando deve presentare domanda e da quando gli pagheranno la pensione di vecchiaia? ”.

Suo marito matura il diritto alla pensione di vecchiaia a partire dal 1 febbraio 2021. Vi consiglio, quindi, di presentare domanda di pensione quanto prima per fare in modo che venga liquidata al momento della decorrenza. In caso contrario, essendo il diritto sempre dal 1 febbraio, al momento della liquidazione spetteranno anche gli eventuali arretrati.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Iscriviti alla newsletter

Money Stories