Pensione a 57 o 62 anni con la rendita: ecco chi ne può beneficiare

E’ possibile accedere alla pensione con la rendita a 57 o 62 anni, ma bisogna rispettare i requisiti di accesso alla RITA.

Pensione a 57 o 62 anni con la rendita: ecco chi ne può beneficiare

Non si tratta di una pensione previdenziale quanto di una rendita temporanea che accompagna il lavoratore alla pensione di vecchiaia. Si tratta della RITA ed è accessibile a 57 o 62 anni in base alla condizione lavorativa. Vediamo chi può sfruttare questa possibilità

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Buona sera come potrei sapere se posso accedere al sistema pensionistico RITA.
Ho 62 anni, sono disoccupato, ho 24 anni di contributi.
Grazie anticipate”

Pensione a 57 o 62 anni con rendita

La RITA, o Rendita Integrativa Temporanea Anticipata, permette di anticipare l’uscita dal lavoro grazie ad una rendita che accompagna il lavoratore alla pensione di vecchiaia.

Non si tratta propriamente di una pensione quando di una rendita mensile che si può avere solo attingendo al proprio fondo previdenziale complementare e proprio per questo la possibilità è offerta solo a chi ha sottoscritto una pensione complementare.

Per chi è titolare di un fondo pensione complementare, quindi, in cui sono stati versati almeno 5 anni di contributi è possibile accedere alla RITA:

  • al compimento dei 62 anni se ancora in servizio e se si sono versati almeno 20 anni di contributi
  • al compimento dei 57 anni se disoccupati almeno da 24 mesi e con almeno 20 anni di contributi maturati.

Si tratta, quindi, di una possibilità offerta solo ai titolari di fondi complementari previdenziali perché la rendita è finanziata proprio dal tesoretto accumulato nel fondo pensione: tanto è più alto il capitale versato, di conseguenza, tanto sarà più alto l’importo mensile spettante con la rendita.

Nel suo caso anche avendo 24 anni di contributi versati ed i 62 anni di età necessari all’accesso, se non è titolare di un fondo pensione complementare non può richiedere la pensione con la RITA per anticipare l’uscita dal mondo del lavoro di 5 anni.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Argomenti:

Pensione

Iscriviti alla newsletter

Money Stories