Prime foto spia per il nuovo Maserati SUV. Si tratta del cosiddetto ’Levantino’, un D-SUV di cui si parla da molti anni e la cui produzione dovrebbe prendere il via nel 2021 presso lo stabilimento Alfa Romeo di Cassino. Il futuro SUV della casa automobilistica del Tridente è stato immortalato in alcune immagini spia da Walter Vayr di Gabetz Spy Unit che ha poi pubblicato il materiale su Facebook

Prime foto spia per il nuovo Maserati SUV

Queste foto mostrano il prototipo camuffato del nuovo Maserati SUV, attualmente conosciuto all’interno di Fiat Chrysler Automobiles con il nome di progetto M182. Ricordiamo che questo veicolo sarà realizzato sulla stessa piattaforma di Alfa Romeo Giulia e Stelvio e dunque sarà dotato di trazione posteriore. L’auto a quanto pare avrà molto in comune con il SUV Stelvio. 

Per la sua produzione Fiat Chrysler ha investito circa 800 milioni di euro per adeguare la linea di produzione di Cassino alla sua realizzazione. Il debutto sul mercato di questo modello dovrebbe avvenire tra la fine del 2021 e gli inizi del 2022. La vettura di Maserati avrà dimensioni simili a quelle di Alfa Romeo Stelvio.

Il SUV avrà dimensioni simili ad Alfa Romeo Stelvio ma uno stile vicino a Levante

Per quanto riguarda il design invece il nuovo Maserati SUV dovrebbe ricordare molto il suo fratello maggiore Levante. Grazie a questo modello e ad altre novità che presto arricchiranno la gamma di Maserati, la casa automobilistica del Tridente dovrebbe diventare la nuova punta di diamante del futuro gruppo Stellantis

L’intera gamma del marchio modenese sarà rivoluzionata con l’arrivo di inediti modelli, nuove generazioni degli attuali veicoli e l’elettrificazione di tutte le sue auto. Primo appuntamento importante il prossimo 9 settembre quando finalmente debutterà la nuova sportiva in edizione limitata Maserati MC20